Benvenuto su TDN
Registrati o Esegui il login

IL GIOCO DEL RISPETTO…

Progetto

Screen Shot 2014-03-12 at 11.02.07

“Pari o dispari? Il gioco del rispetto” è un progetto che nasce in Friuli Venezia Giulia, nell’ambito delle attività volte alla prevenzione della violenza di genere.

Le discriminazioni tra uomo e donna sono una realtà molto ben radicata nella cultura italiana e come accade quando si lavora per un cambiamento culturale, è necessario partire dall’educazione delle nuove generazioni per scardinare il problema. Diverse scuole hanno iniziato dei percorsi formativi per insegnare agli studenti a rispettarsi fra di loro e rifiutare la violenza, ma la maggior parte di questi interventi avviene nelle scuole primarie, secondarie o superiori, quando cioè gli stereotipi di genere sono già ben radicati nei ragazzi.

Per questo motivo il progetto “Pari o dispari? Il gioco del rispetto” vuole partire dalle scuole dell’infanzia, quando cioè i bambini sono ancora terreno fertile per i concetti di libertà di espressione e di comportamento, al di là degli stereotipi.

COME Ă? FATTO

Screen Shot 2014-03-12 at 11.01.23

Il kit didattico è composto da una scatola di giochi. Dentro questa scatola c’è una storia inedita, scritta da Benedetta Gargiulo e illustrata da Konstantina Mavroidakos, che racconta le vicende di Red & Blue, un bambino e una bambina che affrontano le prove avventurose del racconto, esprimendo sempre con grande libertà i loro sentimenti e le loro emozioni.

casalinghi copia

C’è poi un classico gioco di memoria, che consiste nel ricordarsi la posizione esatta delle coppie di carte che rappresentano uno stesso mestiere. Ma chi viene rappresentato in questi mestieri? Sempre un uomo e una donna, per qualsiasi categoria. E le categorie sono molte!

Infine ci sono altre dieci schede di gioco, che le insegnanti o gli insegnanti sono liberi di proporre ai bambini per farli divertire e contemporaneamente offrire loro la libertĂ  di essere e di comportarsi non secondo stereotipi costruiti, ma secondo i loro naturali desideri.

Ma l’elemento più importante di tutti, che va sempre messo quando si gioca coi bambini – e anche con i grandi – è il divertimento!

COME FUNZIONA

Le insegnanti e gli insegnanti delle scuole dell’infanzia che aderiscono al progetto vengono formati in un incontro organizzato per spiegare le dinamiche del kit didattico. Da quel momento, viene lasciato loro circa un mese di tempo per provare i giochi durante le ore di attività scolastica. Al termine del periodo stabilito, vengono raccolti dati e risultati, che saranno poi analizzati e interpretati dalla psicologa Lucia Beltramini e dall’insegnante Daniela Paci, coautrici del progetto. Il risultato atteso più importante sarà, ovviamente, un atteggiamento più consapevole dei bambini e delle bambine su ciò che possono sentirsi liberi di fare a prescindere dal loro genere di appartenenza.

Info: http://giocodelrispetto.org/

Commenti

commenti

Pubblicato il: 14-03-2015

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento



Pubblicata da: The Daily Nurse

LOGIN VELOCE

HONCode

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilitĂ  dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilitĂ  dell'informazione medica.
Verifica qui.

Search only trustworthy HONcode health websites:

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a The Daily Nurse, e ricevere via mail le notifiche dei nuovi articoli.

Advertising

Advertising


speciale expo2015


Advertising

The Daily Opinion

  • massimo-baroni-ansa-300x200 Io, infermiere, censurato dal M5S! 11/03/2015 - Armi spuntate e polveri bagnate per l’on Baroni (M5s), dopo una settimana passata ad insultare e svilire TUTTA la categoria degli Infermieri, arriva la immancabile censura! L’On Baroni, evidentemente piĂą sensibile alle istanze dei poveri medici (contratto di categoria a 113.000 € lordi/anno), se la prende con gli infermieri (contratto […]
  • infermieri4_thumb_medium250_250 Infermieri promotori di rinnovamento dell’assistenza 10/03/2015 - Il XVII Congresso della Federazione Nazionale Ipasvi del 5-6-7 Marzo di quest’anno ha segnato una grande partecipazione di infermieri provenienti da tutta Italia. L’alto contenuto in termini di dibattito ha dato la possibilitĂ  di trasmettere alla platea di infermieri presenti in sala e di quelli collegati in streaming quelle che […]
  • claudio Mozione di rilevanza 10/03/2015 - Si è conclusa la tre giorni degli Infermieri a Roma. La mozione finale la conoscete tutti, la trovate qui, poi c’ è stata l’ immancabile mozione, e non se ne sentiva il bisogno, dell’ex TSRM Ivan Cavicchi, la trovate qui. Ora, visto che tutti parlano degli infermieri, arrogandosi il diritto […]
  • 211905311-579dcd90-4fe9-4eb5-99db-bfb121bdbb2c la festa dell’oca? 08/03/2015 - 8 marzo in ospedale, l’infermiera trova la cartolina e la straccia. Il medico, invece, la posta su Facebook con commenti irripetibili. Su Facebook circola infatti la foto di un manifesto che è stato affisso negli ospedali Monaldi, Cotugno e Cto (Campania, http://www.ospedalideicolli.it/), con tanto di timbro dell’azienda recante una poesia di Guido Gozzano […]
  • Media-coverage Congresso FNC primo giorno 05/03/2015 - Primo giorno di congresso, seguiteci per i retroscena e curiositĂ . Un servizio diverso dagli altri. Tutti gli altri… The Daily Nurse Correlati Commenti commenti

The Daily Tweet

Advertising

WEB & APP

  • circo_massimo IL CIRCO MINIMO… (10/13/2014) -   La Kermesse del Circo Massimo ha detto molto dei Cinque Stelle. PerchĂ© quello che si è visto finora in Parlamento I Cinque Stelle stanno in piazza anche quando stanno in Parlamento, ma i malumori per questa tattica attendista e inconcludente cominciano a farsi sentire anche nella pancia del movimento. Il primo […]
  • gluten free stamp Gluten detector, per i malati di celiachia (12/9/2014) - 6Sensorlabs, inventa un modo per “combattere” il glutine. Con questo sistema il glutine verrĂ  captato nel giro di pochi secondi nei cibi. Rivoluzione e speranza per chi è malato? Stiamo parlando del gluten detector, un dispositivo piccolo che migliorerĂ  la vita dei celiacie che arriverĂ  sul mercato Usa dall’anno prossimo. Il […]
  • claudio Mozione di rilevanza (3/10/2015) - Si è conclusa la tre giorni degli Infermieri a Roma. La mozione finale la conoscete tutti, la trovate qui, poi c’ è stata l’ immancabile mozione, e non se ne sentiva il bisogno, dell’ex TSRM Ivan Cavicchi, la trovate qui. Ora, visto che tutti parlano degli infermieri, arrogandosi il diritto […]
  • _7046943_orig Veebot, venipuntura automatizzata (11/16/2014) - Le procedure invasive con aghi vengono eseguite miliardi di volte l’anno da professionisti clinici in ospedali, cliniche e laboratori. L’esperienza, sia per il paziente che per  il caregiver può essere foriera di imprecisioni, errori, costi significativi e infezioni anche pericolose , oltrechĂ© una esperienza umana negativa. Vi è una forte necessitĂ  […]
  • blackbloc2 Supereroi… (10/29/2014) - Per tutto il giorno “la garrula giornalaia” viaggiando di pagina in pagina sul mondo facebookiano ha diffuso il messaggio di regime non avendo idea del danno che di ora in ora è andata provocando per i seguaci dell’Eroico Sindacato e per alcuni “nuovi Presidenti di Collegio”. Per i curiosi come […]

I VOLTI QUOTIDIANI

  • Cattura Andrea Cecconi (3/28/2014) -   1. Deputato Cecconi, grazie per l’ intervista. Deputato XVII legislatura. “Repetita  Juvant”, si presenta ai nostri lettori? Inizio con un doveroso ringraziamento per avermi rivolto questa intervista. Come avete giĂ  detto, sono un deputato eletto in questa legislatura con il MoVimento 5 Stelle e Capogruppo della XII Commissione Affari Sociali e […]
  • front1158310 Marcello Bozzi (1/4/2014) - 1- Dott Bozzi, grazie per l’ intervista; si presenta ai Ns lettori? Infermiere dal 1975 11 anni in prima linea; esperienze nelle direzioni sanitarie (il titolo degli anni ’80 era quello di CSSA) a Fossombrone e Civitanova Marche; esperienze nelle direzioni didattiche (Jesi e UniversitĂ  di Ancona (allora si chiamava […]
  • im_a_nurse_whats_your_superpower_postcard-r3dd9adffd0cb47069b8aaba8d1df6ed7_vgbaq_8byvr_324 Io sono un infermiere, qual’è il tuo superpotere? (2/28/2015) - Andy Ward, nurse practitioner, lavora al St. Mary’s Physician di Edin Oklahoma (Staff Photo by BONNIE VCULEK) In un’epoca di carenza di medici di base, gli infermieri sono una scelta popolare e pratica per l’assistenza sanitaria. “Un Nurse Practitioner,  è in sostanza, una professionista che pratica l’ arte medica”, dice Andy […]
  • 10313311_717375188321205_8279372555374339247_n Federica Angeli – Presto una intervista su SanitĂ  e corruzione (7/11/2014) -   Giornalista di Repubblica, ha testimoniato su uno scontro a fuoco. Minacciata dai clan per un inchiesta a Ostia, ha denunciato.    Cronista di nera e di giudiziaria, in servizio alla redazione romana di Repubblica, la giornalista Federica Angeli vive sotto scorta permanente dal 17 luglio 2013 a causa delle minacce di […]
  • aac6e0cb29525256b2be091e2780aad1c3585408 Nino Cartabellotta (4/7/2014) -   Ciao Nino, grazie per l’intervista. Ti presenti ai nostri lettori? Sono nato a Palermo dove, dopo la laurea in Medicina e Chirurgia, ho conseguito negli anni ’90 le specializzazioni in Gastroenterologia e in Medicina Interna. Sin dagli anni universitari mi sono dedicato con grande passione alla metodologia clinica e […]