Benvenuto su TDN
Registrati o Esegui il login

Il CoES risponde a Pregliasco

coes

Apprendiamo che ANPAS è contraria all’istituzione della figura dell’Autista Soccorritore, funzione attualmente di fatto svolta da operatori che non hanno riconoscimento giuridico e per cui non vi è il necessario legame fra formazione, competenze e attività. E’ opportuno ricordare che la Corte Costituzionale con Sentenza 300/2010, nella parte “Considerazioni in Diritto” ha stabilito che alcune attività di soccorso sanitario sono giuridicamente di competenza del personale sanitario, di cui noi tutti sappiamo che di fatto vengono svolte impropriamente anche dall’Autista di Ambulanza o da altro operatore non sanitario, per le quali è urgente e necessaria una regolamentazione e riconoscimento giuridico da parte dello Stato.

Il Ministero aveva proposto a Regioni e Province Autonome un iter formativo unico per tutto il territorio nazionale (sostenuto e condiviso da noi). Oggi purtroppo la formazione è regolamentata a livello Regionale ed essa è fortemente differenziata (andiamo dalle 46 ore alle 800 e purtroppo in molte Regioni non abbiamo reperito alcun provvedimento sulla formazione obbligatoria).  La formazione effettuata oggi nella propria Regione, molto spesso non è accettata dalle altre Regioni,ed è diversa, così abbiamo operatori che non possono espletare servizio fuori dal territorio di appartenenza. Il Ministero aveva proposto inoltre un iter differenziato:

  • Un modulo di base con 120 ore di teoria ed esercitazioni;  80 ore di tirocinio (da fare a bordo dell’ambulanza come aggiunto);
  • Un modulo professionalizzante con 240 ore di teoria ed esercitazioni; 160 ore di tirocinio (da fare a bordo dell’ambulanza come aggiunto) + il modulo base.

La regia della formazione sarebbe stata affidata alle Regioni le quali potevano accreditare altri enti.

La validità territoriale del riconoscimento giuridico, che ora varia da Regione a Regione, a causa dei diversi iter formativi e dei protocolli di Centrale 118, sarebbe diventata nazionale, cioè la mia formazione, uguale in tutta Italia, mi avrebbe permesso di svolgere servizio su tutto il territorio nazionale.  Sarebbe stato istituito il registro di coloro che avrebbero conseguito l’attestato di Autista Soccorritore, a garanzia di ogni cittadino soccorso. Era previsto un momento formativo compensativo per chi attualmente sta svolgendo servizio a bordo dei mezzi di soccorso. Ovviamente questo teneva conto della formazione fatta. Se compariamo la formazione fatta oggi a livello Regionale non uniforme, con quella degli altri Stati Europei, ci accorgiamo immediatamente della enorme differenza (Spagna e Grecia 2000 ore, Germania con due moduli formativi di 320 ore (base) e di 800 ore (avanzato) ecc. ecc.).

E’ opportuno chiarire che il riconoscimento della figura di Autista Soccorritore, agli operatori dipendenti di enti pubblici o associazioni, non comporta alcun miglioramento di tipo contrattuale o economico, in quanto già inquadrati nella massima posizione prevista per il personale non laureato, mentre sia dipendenti che volontari verrebbero messi al riparo da possibili accuse penali di esercizio abusivo di professione. Non ci sembra che il Ministero chiedesse chissà quali sforzi, a tutti noi.

Come Co.E.S. Italia siamo disponibili a confrontarci con chi ha a cuore la qualità del servizio, che ovviamente passa in primis attraverso un serio percorso formativo. Siamo convinti che il Ministero abbia provato invano a migliorare il servizio di emergenza/urgenza, purtroppo le Regioni non hanno recepito questa proposta.

Noi del Co.E.S. Italia, siamo convinti che i cittadini abbiano il diritto di vedersi soccorrere da persone adeguatamente preparate, formate in modo uniforme su tutto il territorio nazionale e che rispondano del livello qualitativo del soccorso offerto.

Il Presidente del Co.E.S. Italia
in rappresentanza dei lavoratori del pubblico e del privato.


 

TDN™

Commenti

commenti

Pubblicato il: 06-03-2015

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento



Pubblicata da: The Daily Nurse

LOGIN VELOCE

HONCode

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.

Search only trustworthy HONcode health websites:

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a The Daily Nurse, e ricevere via mail le notifiche dei nuovi articoli.

Advertising

Advertising


speciale expo2015


Advertising

The Daily Opinion

  • 211905311-579dcd90-4fe9-4eb5-99db-bfb121bdbb2c la festa dell’oca? 08/03/2015 - 8 marzo in ospedale, l’infermiera trova la cartolina e la straccia. Il medico, invece, la posta su Facebook con commenti irripetibili. Su Facebook circola infatti la foto di un manifesto che è stato affisso negli ospedali Monaldi, Cotugno e Cto (Campania, http://www.ospedalideicolli.it/), con tanto di timbro dell’azienda recante una poesia di Guido Gozzano […]
  • Media-coverage Congresso FNC primo giorno 05/03/2015 - Primo giorno di congresso, seguiteci per i retroscena e curiosità. Un servizio diverso dagli altri. Tutti gli altri… The Daily Nurse Correlati Commenti commenti
  • media_nurse Le 10 immagini di infermieri che siamo stufi di vedere 03/03/2015 - Noi del Daily Nurse passiamo un sacco di tempo alla ricerca di immagini da inserire nei nostri articoli, il che significa passare un sacco di tempo a guardare le immagini di infermieri. A volte però, si passa il segno. Foto, banali, stereotipi, miti e preconcetti sugli Infermieri. Arrivati a questo punto ci viene da ridere. […]
  • 9c0fc81d-e3e8-4a3d-89d2-b8e7133b5989 XVII Congresso FNC IPASVI – Live coverage 03/03/2015 - A Roma, dal 5 al 7 marzo 2015, la professione infermieristica rifletterà sul proprio essere nel sistema salute del Paese partendo dagli elementi che connoteranno un nuovo patto per l’assistenza tra cittadini e infermieri. The Daily Nurse, presente con tutti i suoi collaboratoti (molti in incognito) offrira una completa copertura delle […]
  • Sen. Edward Hernandez, D-West Covina Legge del Senato Californiano 323, il nostro comma 566? 01/03/2015 - Il Senatore Ed Hernandez ha di recente proposto un disegno di legge in California (il Senate Bill 323) così che gli infermieri possano fare quello che sono già preparati a fare senza la supervisione di un medico. Un simile sforzo è naufragato due anni fa a causa della forte opposizione della California Medical Association, una […]

The Daily Tweet

Advertising

WEB & APP

  • CAMICIA_DI_FORZA_TC-2-0c9a8 La Débâcle (11/17/2014) - L’immagine è quella del disgelo che provoca un’alluvione: ed in effetti è un significato che questa parola può ancora avere. Ma l’uso più ampio è quello figurato: la débâcle è un disastro clamoroso, una grave sconfitta. Infatti ricordiamo il romanzo di Zola, La débâcle, che narra della sconfitta di Sedan. […]
  • 104846427-cd73e512-19cd-4b4c-a346-16a28434caac MALEDUCATI, SADICI, psicopatici, incivili (10/20/2014) - Sono gli utenti che comunemente chiamiamo troll. In Rete però ci sono anche le brave persone educate, che hanno la propria opinione ma sono aperte al dialogo, e per fortuna sono la maggioranza. La Rete è quella dimensione digitale parallela alla nostra vita reale, di cui porta con sé tutti […]
  • 10748791_10203344285830998_50678327_n (1) NURSIND? Frega più a nessuno di Ebola? (11/24/2014) - Il virus Ebola continua ad infettare e uccidere nei tre Paesi africani più colpiti dalla diffusione Liberia, Guinea e Sierra Leone, ma… Ci siamo tutti dimenticati di Ebola. Nursind, dopo averlo sfruttato in piazza lo ha dimenticato! Nel frattempo, le preoccupazioni rispetto alla diffusione continuano a salire. Secondo le stime […]
  • ipasvi Elazioni Ipasvi Ancona – CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ELETTIVA (12/19/2014) - Agli Iscritti Albo IP.AS.VI. di Ancona Caro collega, siamo alla chiusura del mandato elettorale del triennio 2012-2014. A norma del D.L.C.P.S. 13/09/46 n. 233 (modificato dalla Legge 21/10/57 n.1027) e del D.P.R. 5/4/50 n. 221 (modificato dal D.P.R. 10/12/59 n. 1360), entro la fine dell’anno si dovrà procedere al rinnovo […]
  • Ebola-virus2-300x289 Ebola in Italia, impossibile evitarla… (10/13/2014) - Secondo l’Oms c’è la possibilità che entro il mese di novembre 2014 i casi di contagio da virus Ebola diventino 20mila e secondo quanto ha riferito Russia Today gli studiosi calcolano che vi sia l’eventualità del 50% che il virus si propaghi in Gran Bretagna e del 75% che si propaghi […]

I VOLTI QUOTIDIANI

  • biagini Alessio Biagini (2/26/2014) - Alessio, grazie per aver accettato di farti intervistare. Ti presenti ai nostri lettori? Grazie a voi! Mi chiamo Alessio Biagini, sono di Ancona, ho 22 anni e sono uno studente in Infermieristica presso l’UNIVPM. Ho studiato precedentemente presso il liceo scientifico Livio Cambi di Falconara. Fortunatamente non manca molto alla […]
  • 10313311_717375188321205_8279372555374339247_n Federica Angeli – Presto una intervista su Sanità e corruzione (7/11/2014) -   Giornalista di Repubblica, ha testimoniato su uno scontro a fuoco. Minacciata dai clan per un inchiesta a Ostia, ha denunciato.    Cronista di nera e di giudiziaria, in servizio alla redazione romana di Repubblica, la giornalista Federica Angeli vive sotto scorta permanente dal 17 luglio 2013 a causa delle minacce di […]
  • 30070575_la-cronista-federica-angeli-ai-giardini-ducali-di-modena-0 Federica Angeli, la penna che descrive gli orrori della capitale. (9/16/2014) - Da: http://www.nottecriminale.it/giornaliste-di-trincea-federica-angeli-la-penna-che-descrive-gli-orrori-della-capitale.html E’ giusto parlare di giornalismo di trincea quando si parla di cronaca nera e giornalismo d’inchiesta ?   Sì, perchè il cronista di nera è sempre, tutti i giorni, in prima linea. La tua è stata passione per la cronaca o è determinato dal tuo ruolo all’interno di Repubblica […]
  • rsz_bogaty RIFORMA DEL LAVORO…80 €… TFR IN BUSTA PAGA…. MA QUANTE ANCORA NE DOBBIAMO SENTIRE??? (10/7/2014) - E già….e siamo ancora qua…. …Cosi diceva una canzone del celebre VASCO E si colleghi siamo ancora qui a sorbirci litanie e cose assurde che ci spacciano come soldi che non sono i nostri, ma che invece ci spettano…. Sono qui che scrivo con pensiero di chi ragiona con la […]
  • monteggia_b Mobilità Policlinico di Milano – scadenza 23/02/2015 (2/13/2015) - Avviso di mobilità per n. 1 posto di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere (cat. D) a tempo pieno. Scadenza presentazione domanda: 23 febbraio 2015 SCARICA IL BANDO COMPLETO   UOC Risorse Umane 02 5503.8351 02 5503.8353 risorseumane@policlinico.mi.it via Francesco Sforza, 28 – 20122 Milan   The Daily Nurse Correlati Commenti […]