Benvenuto su TDN
Registrati o Esegui il login

Prestazioni infermieristiche private per tre milioni di italiani

doctors_1

In termini monetari il Censis stima che equivalgano a oltre 850 milioni l’anno. Così alla III Conferenza nazionale a Bologna sulla libera professione degli infermieri

Nel 2012 quasi un milione e mezzo (1,4) di italiani hanno fatto ricorso a un infermiere privato per avere assistenza continuativa e ancora di più (1,6 milioni) lo hanno fatto per prestazioni una tantum. Il tutto per un controvalore che il Censis ha stimato in oltre 850 milioni, di cui oltre un terzo (287 milioni) spesi da 958 mila pazienti con una diagnosi di cancro da meno di cinque anni, rispetto agli 1,9 miliardi per assistenza domiciliare privata spesi sempre dai malati oncologici. E sono più di 39 mila gli infermieri (sui 422 milaiscritti alla Federazione Ipasvi) che svolgono attività libero-professionali, di cui 1.411 pensionati e 12.708 stranieri.

Per fare il punto sull’esercizio libero-professionale infermieristico la Federazione nazionale Ipasvi e l’Enpapi, l’ente di previdenza della categoria, hanno organizzato domenica 11 gennaio a Bologna la terza Conferenza nazionale sulla libera professione infermieristica.

I dati regionali. L’esercizio libero professionale degli infermieri è più presente in Lombardia, seguita da Lazio, Piemonte, Toscana, Emilia Romagna, Campania. Il Nord-Ovest, di fatto, ha il maggior numero di iscritti. «La libera professione infermieristica – spiega Mario Schiavon, presidente Enpapi – ha vissuto per lungo tempo anche un incremento nei fatturati e nei redditi conseguiti». Un periodo che però si è concluso nel 2010, quando le medie nazionali hanno iniziato a diminuire, a causa delle conseguenze della crisi finanziaria iniziata nel 2007-2008: «Gli ultimi dati disponibili, relativi al 2013, si attestano a un livello di poco inferiore a quello del 2004». Secondo i dati Enpapi i redditi da libera professione sono pari a circa 364,131 milioni, per un volume di affari intorno a 410 milioni. Il reddito medio di un libero professionista è di 22.122 euro l’anno per un volume di affari che, sempre in media, è di 24.995 euro. I redditi e volumi di affari più alti si trovano in Trentino-Alto Adige, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Friuli-Venezia Giulia. La macro area che presenta i livelli più alti è ancora il Nord-Ovest.

Assicurazioni obbligatorie secondo le regole Ue. Tra le regole e le opportunità vi è anche il neonato Dpr (che ha avuto il via libera delle Regioni prima di Natale) sulla disciplina dei requisiti minimi uniformi per l’idoneità dei contratti di assicurazione obbligatori per gli esercenti le professioni sanitarie. «A tal proposito – annuncia Annalisa Silvestro, componente della Commissione Sanità del Senato e presidente della Federazione nazionale dei Collegi Ipasvi – attiveremo in breve una gara europea per procedere, in maniera chiara e trasparente, all’individuazione di un broker per dare poi corso a una polizza collettiva per i liberi professionisti, ma aperta anche a tutti gli infermieri che vorranno utilizzarla».

L’espansione della libera professionale infermieristica «non è solo una conseguenza dell’interesse dimostrato dal mercato del lavoro – sostiene Silvestro – e non è nemmeno legata alla contenuta possibilità di inserimento nella sanità pubblica: è una scelta coerente con la maturazione della professione e con la consapevolezza dei professionisti infermieri della specificità e autonomia del loro pensiero e del loro agire dopo un ricco e peculiare percorso formativo. Siamo convinti – conclude la presidente Ipasvi – che l’esercizio libero-professionale sarà valore aggiunto per la costante ridefinizione delle modalità e dei contenuti della risposta assistenziale infermieristica e per l’ulteriore crescita e visibilità del gruppo».

Info: http://www.healthdesk.it/

Commenti

commenti

Pubblicato il: 14-01-2015

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento



Pubblicata da: The Daily Nurse

LOGIN VELOCE

HONCode

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.

Search only trustworthy HONcode health websites:

Iscriviti via mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a The Daily Nurse, e ricevere via mail le notifiche dei nuovi articoli.

Advertising

Advertising


speciale expo2015


The Daily Opinion

  • stressotto Stop alla reazione immunitaria infermieristica 19/03/2015 - Le reazioni immunitarie esagerate provocano danni all’organismo, e la loro manifestazione può essere davvero pericolosa per la sopravvivenza e lo sviluppo dell’individuo. Ora è il momento di pensare al bene dell’individuo e cercare quindi di mettere da parte le cause (motivazioni) che provocano la reazione antigene-anticorpo. Vi starete chiedendo quale […]
  • coltan-diamanti-insanguinati Chiamami coltan… 19/03/2015 - ATTENZIONE, IMMAGINI FORTI Vi siete mai chiesto cosa c’è dietro il nostro smartphone? il coltan, e tante guerre e tanti schiavi… Coltan e cassiterite. La maggior parte di voi non sa neanche cosa siano, sebbene li abbiate ogni giorno tra le mani. Sono due minerali, utilizzati per costruire i componenti elettronici di cellulari e […]
  • maxresdefault Sciogliete le righe… 18/03/2015 - La riconferma della FNC Ipasvi nel solco del cammino intrapreso sulle competenze specialistiche e la odierna presa di posizione delle Senatice Annalisa Silvestro sparpaglia le truppe antagoniste e scompagina la protesta orchestrata dai soliti noti, il  motto? Sciogliete le righe. Non c’è più nulla cui appellarsi, su cui cavillare (o cavicchiare); la […]
  • get_involved Infermieri, un impegno politico, per un movimento politico 17/03/2015 -   Con la riforma della spesa (spending review) che prevede ancora “tagli lineari”, la politica e l’ infermieristica sembrano lontanissime l’una dall’altra. Abbiamo dimostrato che gli infermieri possono curare una nazione intera, lo facciamo da anni, quindi: Infermieri, Salute, Politica e Cittadini rappresentano un continuum ineludibile. Un filo rosso unisce Noi Cittadini per […]
  • 579 #maisenzainfermieri 16/03/2015 - QUESTA NON È UNA PETIZIONE, MA UNA CAMPAGNA CHE PERMETTE DI FAR ARRIVARE A ENRICO ROSSI UN MESSAGGIO CHE NON POTRÀ IGNORARE GRAZIE AI MECCANISMI MEDIATICI INNESCATI DA MEGASHOUTS. ENRICO ROSSI RICEVERÀ IL MESSAGGIO ATTRAVERSO PIÙ MEZZI: SOCIAL NETWORK, GIORNALI, TV, RADIO, PUBBLICITÀ ONLINE, MANIFESTI, VOLANTINI, UOMINI SANDWICH E ALTRI […]

Advertising

The Daily Tweet

Advertising

WEB & APP

  • thedailynurse Sharing is living… (1/28/2015) - Foto Getty Images Ciao Claudio. Perdonami la domanda forse banale ma….colleghi che hanno incominciato a conoscere “The Daily Nurse” grazie agli articoli elaborati dalle nostre menti e poi pubblicati, mi chiedono se esiste un modo per essere aggiornati delle pubblicazioni in tempo reale o se semplicemente interessati bisogna andare a […]
  • 30070575_la-cronista-federica-angeli-ai-giardini-ducali-di-modena-0 Conosco una ragazza di Torino, o Catania, o Roma, o Ostia… (11/22/2014) -   Conosco una ragazza di Torino che ha un occhio mezzo vuoto e un occhio pieno e parla sempre di partire senza posti in cui andare prendere soltanto il primo volo siamo chi siamo siamo arrivati qui come eravamo abbiamo parcheggiato fuori mano si sente una canzone da lontano nel […]
  • cantonate Le Cantonate… (11/1/2014) - Avete letto il Cantone pensiero?  DELIBERA di ritenere applicabile? DISPONE di comunicare la presente?  Che vuol dire? Non sembra un perentorio dettato. E allora?   Chi è Cantone: Il 27 marzo 2014 il presidente del Consiglio Matteo Renzi nomina Cantone presidente Autorità Nazionale anticorruzione. (Un Commissario) E cosa è la Autorità Nazionale anticorruzione: La […]
  • _7046943_orig Veebot, venipuntura automatizzata (11/16/2014) - Le procedure invasive con aghi vengono eseguite miliardi di volte l’anno da professionisti clinici in ospedali, cliniche e laboratori. L’esperienza, sia per il paziente che per  il caregiver può essere foriera di imprecisioni, errori, costi significativi e infezioni anche pericolose , oltreché una esperienza umana negativa. Vi è una forte necessità […]
  • 10885061_10205754915741833_8135708488896244573_n Turno di Natale… (12/26/2014) - Perché l’ Italia non si ferma mai. E Noi siamo  l’ Italia… (clicca sulle immagini per ingrandirle) Grazie a Gigio Pais PS: Io ho fatto la mattina…   Claudio Torbinio Correlati Commenti commenti

I VOLTI QUOTIDIANI

  • 1236201_689517261078312_65946283_n Saverio Andreula (11/7/2013) - Grazie Saverio per l’intervista. Presidente IPASVI Bari, Infermiere; si presenta? Grazie a Te Claudio. Io Infermiere dal 1978 alle dipendenze dell’Az. Ospedaliero – Universitaria Policlinico di Bari. Nella stessa Università di Bari ho conseguito diversi titoli/attestati di specificità professionale nell’ambito della professione Infermieristica ed anche il diploma vecchio ordinamento dii […]
  • picture-126799-1353003938 Alberto Rotondi (8/4/2014) - Professor Rotondi, si presenta ai nostri lettori? Ho 64 anni, sposato con due figli, alto 1.70 per 78 kg (purtroppo in sovrappeso, ma sto facendo una dieta), professore ordinario di Fisica nucleare, 40 anni di anzianità come docente universitario. Ho sempre lavorato in Università a tempo pieno, vivo praticamente “in […]
  • 425197_3007383555673_1861287401_n Gabriele Tulimyrsky Di Tommaso (11/4/2013) - Ciao Gabriele, grazie per aver accettato di farti intervistare, ci faresti una breve descrizione di te, di cosa fai nella vita e del tuo curriculum formativo e lavorativo? Grazie a te per questa possibilità! Sono Gabriele, infermiere dal 2008, ragazzo come tanti, mi muovo tra musica, fidanzata, amici e amo […]
  • claudio-torbinio Claudio Giulio Torbinio (10/15/2013) - Ciao Claudio, grazie per aver accettato di farti intervistare, ci faresti una breve descrizione di te, di cosa fai nella vita e del tuo curriculum formativo e lavorativo? Attualmente lavoro a tempo indeterminato presso gli ospedali riuniti di Ancona, dopo un 20 ennio dedicato all’ informatica anche all’ estero (australia), […]
  • mangiacavalli Barbara Mangiacavalli (3/15/2015) - Barbara Mangiacavalli, classe 1969, dirigente del Servizio Infermieristico Tecnico e Riabilitativo Aziendale (SITRA), presso la Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia. Il SITRA concorre alla realizzazione della mission aziendale, assicurando la qualità, l’efficacia, l’efficienza tecnico-operativa delle attività assistenziali erogate. Percorso lavorativo: Dal 1.11.2003 ad oggi – Direttore SC SITRA a […]