Benvenuto su TDN
Registrati o Esegui il login

Asl3: 40 tablet per le ambulanze del pronto soccorso.

PISTOIA – Il sistema di gestione del pronto soccorso della Asl3 di Pistoia, potrà garantire massima efficienza e tempestività di intervento grazie all’istallazione sulle ambulanze di 40 tablet dotati di una tecnologia altamente specializzata e software LifeMobile.

Con l’acquisto delle nuove strumentazioni, interamente finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia con un investimento di oltre 200mila euro, il Dipartimento di Emergenza e Urgenza della Asl3 di Pistoia, diretto dal dottor Piero Paolini, è il primo in Italia a dotarsi di una tecnologia così sofisticata e innovativa.

Per il direttore generale Roberto Abati “tutto il sistema rappresenta un ulteriore avanzamento per il nostro dipartimento di emergenza e ci pone all’avanguardia in ambito nazionale viste le caratteristiche uniche, ed altamente innovative del progetto. Questo sarà presentato in una iniziativa pubblica nel mese di febbraio così da valorizzarlo e per farlo conoscere anche ai cittadini”.

I tablet permetteranno un “dialogo” costante tra i mezzi di soccorso e le centrali operative deputate alla gestione emergenza, dal 118 ai pronto soccorsi, che saranno in grado di monitorare e verificare lo stato di avanzamento della missione (coordinate di localizzazione, tempi e percorrenze, livello di operatività del mezzo), agevolare i soccorsi nelle zone più disagiate e periferiche, e garantire una maggiore rapidità e precisione degli interventi, oltre ad una maggior sicurezza dei percorsi diagnostici.

L’equipaggio dell’ambulanza, giunto sul luogo dell’intervento, potrà così acquisire, archiviare e inviare alla centrale e al personale sanitario i dati del paziente: sarà possibile leggere il codice a barre della tessera sanitaria del paziente e acquisire la sua situazione anagrafica, compilare la cartella clinica informatizzata con i sintomi e le manovre di stabilizzazione e rianimazione, rilevare e monitorare i parametri vitali e strumentali (pressione, frequenza del battito cardiaco) e registrare i farmaci eventualmente somministrati.

Queste informazioni saranno poi tempestivamente inviate alle centrali operative che, importati i dati nel computer del triage, potranno prepararsi ad accogliere adeguatamente il paziente e predisporre l’intervento immediato al suo arrivo.

I tablet che, grazie alla donazione della Fondazione Caript, saranno operativi a partire dal mese di febbraio, sono stati già consegnati alla centrale del 118 e distribuiti alle associazioni di volontariato, dove nei prossimi giorni inizierà un’intensa attività di formazione per preparare il personale al loro utilizzo. Entro la fine dell’anno, infatti, oltre 3mila volontari saranno abilitati all’utilizzo delle nuove strumentazioni.

fonte: reportpistoia

9b72d287fc99c870e075463a95449029_L

The Daily Nurse

Commenti

commenti

Pubblicato il: 20-01-2015

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento



Pubblicata da: The Daily Nurse

LOGIN VELOCE

HONCode

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilitĂ  dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilitĂ  dell'informazione medica.
Verifica qui.

Search only trustworthy HONcode health websites:

Iscriviti via mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a The Daily Nurse, e ricevere via mail le notifiche dei nuovi articoli.

Advertising

Advertising


speciale expo2015


The Daily Opinion

  • stressotto Stop alla reazione immunitaria infermieristica 19/03/2015 - Le reazioni immunitarie esagerate provocano danni all’organismo, e la loro manifestazione può essere davvero pericolosa per la sopravvivenza e lo sviluppo dell’individuo. Ora è il momento di pensare al bene dell’individuo e cercare quindi di mettere da parte le cause (motivazioni) che provocano la reazione antigene-anticorpo. Vi starete chiedendo quale […]
  • coltan-diamanti-insanguinati Chiamami coltan… 19/03/2015 - ATTENZIONE, IMMAGINI FORTI Vi siete mai chiesto cosa c’è dietro il nostro smartphone? il coltan, e tante guerre e tanti schiavi… Coltan e cassiterite. La maggior parte di voi non sa neanche cosa siano, sebbene li abbiate ogni giorno tra le mani. Sono due minerali, utilizzati per costruire i componenti elettronici di cellulari e […]
  • maxresdefault Sciogliete le righe… 18/03/2015 - La riconferma della FNC Ipasvi nel solco del cammino intrapreso sulle competenze specialistiche e la odierna presa di posizione delle Senatice Annalisa Silvestro sparpaglia le truppe antagoniste e scompagina la protesta orchestrata dai soliti noti, il  motto? Sciogliete le righe. Non c’è piĂš nulla cui appellarsi, su cui cavillare (o cavicchiare); la […]
  • get_involved Infermieri, un impegno politico, per un movimento politico 17/03/2015 -   Con la riforma della spesa (spending review) che prevede ancora “tagli lineari”, la politica e l’ infermieristica sembrano lontanissime l’una dall’altra. Abbiamo dimostrato che gli infermieri possono curare una nazione intera, lo facciamo da anni, quindi: Infermieri, Salute, Politica e Cittadini rappresentano un continuum ineludibile. Un filo rosso unisce Noi Cittadini per […]
  • 579 #maisenzainfermieri 16/03/2015 - QUESTA NON È UNA PETIZIONE, MA UNA CAMPAGNA CHE PERMETTE DI FAR ARRIVARE A ENRICO ROSSI UN MESSAGGIO CHE NON POTRÀ IGNORARE GRAZIE AI MECCANISMI MEDIATICI INNESCATI DA MEGASHOUTS. ENRICO ROSSI RICEVERÀ IL MESSAGGIO ATTRAVERSO PIÙ MEZZI: SOCIAL NETWORK, GIORNALI, TV, RADIO, PUBBLICITÀ ONLINE, MANIFESTI, VOLANTINI, UOMINI SANDWICH E ALTRI […]

Advertising

The Daily Tweet

Advertising

WEB & APP

  • img_rcp Cives Napoli “VIVA! 2014” (10/5/2014) - Cives Napoli “VIVA! 2014” Arresto cardiaco e rianimazione cardiopolmonare. Le manovre che salvano la vita Grande interesse e molta partecipazione alla prima giornata dedicata all’arresto cardiaco e alla rianimazione cardiopolmonare, promossa dal Cives di Napoli, in collaborazione con il Collegio degli Infermieri (Ipasvi) di Napoli, e con il patrocinio del Parlamento […]
  • demenza-senile-anziani La Pseudodemenza di chi scrive… (10/31/2014) - E’ titolo di oggi: Uno studio francese pubblicato nell’ultimo numero del British Medical Journal lo conferma: l’uso regolare di benzodiazepine per un periodo superiore a tre mesi aumenta notevolmente il rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer. http://www.vercellioggi.it/ Un nuovo studio suggerisce che l’uso di farmaci a base di benzodiazepine, […]
  • christian Una indagine Ipsos Mori dimostra quanto siamo ignoranti (12/27/2014) - Molte persone non conoscono le statistiche reali dietro le notizie, un rapporto Ipsos Mori le mostra in maniera scientifica e inopinabile. I cittadini britannici sovrastimano la percentuale dei musulmani nel loro paese di quattro volte, secondo un nuovo sondaggio di Ipsos Mori che rivela la comprensione dei numeri da parte dell’ opinione […]
  • Corbis-42-56676966-300x225 http://www.ecmprovider.it (10/25/2014) - La AV Eventi e Formazione sas con sede legale e operativa a Catania in Viale Raffaello Sanzio, 6 si avvale di una succursale a Gioia del Colle (Ba). Le sue attivitĂ  vengono svolte in tutta Italia attraverso un gruppo di professionisti dalle grandi esperienze in materia di strategia, gestione e formazione […]
  • liftwareiconovshop LIFTWARE SPOON (12/18/2014) - Un cucchiaio intelligente in grado di far mangiare chi soffre di tremori. L’idea di Google potrebbe essere di enorme aiuto ai malati di Parkinson e per coloro che soffrono di tremori. Il Liftware Spoon, riesce attraverso alcuni algoritmi a compensare il movimento della mano, riducendo gli effetti del tremore fino […]

I VOLTI QUOTIDIANI

  • Cattura Jessica Casciato (10/30/2013) - Non lo faccio mai, ma per Jessica è necessaria una presentazione: Donna, Studentessa, Compagna. L’ho conosciuta e ci siamo subito scontrati, poi le affinitĂ  intellettuali hanno prevalso ed ora sono qui ad intervistarla. Grande J!   Ciao Jessica, grazie per aver accettato di farti intervistare, ci faresti una breve descrizione […]
  • Bianco_-_2 BIANCO LASCIA LA FNOMCEO MA NON PERDE IL VIZIO… (1/28/2015) - Amedeo Bianco, Senatore PD e Presidente FNOMCEO lascia, con un comunicato il Capo dell’ ordine dei Medici Italiani dichiara: Ritengo doveroso rendere pubblica la decisione di ritenere concluso il mio servizio alla Professione e alle sue Istituzioni rappresentative, non ricandidandomi quindi alle prossime elezioni… Ufficio Stampa FNOMCeO Tutto molto strano, visto […]
  • Dott.-Francesco-Saverio-Proia Francesco Saverio Proia (2/3/2014) - Dott Francesco Saverio Proia, Alto dirigente del ministero della salute. La presento ai Ns lettori: Dirigente in comando, dell’ASL RM D, presso il Ministero della Salute, Dipartimento della QualitĂ , Direzione Generale delle Risorse Umane e delle Professioni Sanitarie. Ha un’esperienza comprovata di insegnamento in ambito sanitario presso la FacoltĂ  di […]
  • totti1 Sandro Totti, cui è intitolato l’ auditorium degli Ospedali Riuniti di Ancona… (2/18/2015) - Il 26 luglio 2004 moriva, ad Ancona, dove risiedeva, il dottor Sandro Totti. Egli nasce a Servigliano, l’antica Castel Clementino, in provincia di Ascoli Piceno, il 13 aprile 1933. Medico, è primario dell’UnitĂ  Operativa di Medicina Generale presso l’Azienda Ospedaliera Umberto I di Ancona. I colleghi e i pazienti ne hanno […]
  • andrea-leonelli Andrea Leonelli (3/18/2015) - Salve Andrea, ti presenti ai nostri lettori? Salve a tutti, ho 45 anni e sono nato a Firenze. Emigrato in Romagna all’etĂ  di 30 anni, dal 1991 faccio l’infermiere. Da 15 anni lavoro nelle rianimazioni. Prima a Borgo San Lorenzo (in Mugello, dove sono cresciuto), poi a Ravenna e infine […]