Benvenuto su TDN
Registrati o Esegui il login

50 fatti scientifici che i politici devono conoscere

Articolo tratto dalla rivista Wired: http://www.wired.it

  • Che la sperimentazione animale è ancora (purtroppo) necessaria

    Nonostante venga applicata solo quando non esiste un’alternativa valida

     

  • Che l’omeopatia è priva di fondamento scientifico

    E che pertanto le preparazioni secondo questo metodo non possono essere considerate farmaci

     

  • Che una cura compassionevole non può essere applicata se non è ritenuta sicura

    E a maggior ragione in assenza di un razionale scientifico alle spalle

     

  • Che i terremoti non si possono prevedere

    Nonostante tutti gli scontri e le polemiche attorno alla sentenza dell’Aquila

     

  • Che l’uso delle cellule staminali embrionali è un tema che spacca ancora l’Europa

    E che prima o poi andrà discusso di nuovo anche in Italia

     

  • Che l’omosessualità non è una malattia

    E che quindi (per fortuna, aggiungiamo noi) non può “essere curata”

     

  • Che se il pianeta Terra si sta davvero surriscaldando è per colpa dell’attività umana

    Anche se alcuni perseverano a negare

     

  • Che nella nostra catena alimentare sono ormai entrati centinaia di pesticidi

    Alcuni corresponsabili di certi tipi di cancro e disturbi alla fertilità

     

  • Che il metodo Di Bella non ha dimostrato alcuna efficacia

    E che quindi è a proprio rischio e pericolo che alcuni pazienti (di tasca propria) vi si affidano

     

  • Che quella sulle scie chimiche è una bufala colossale

    Che anche se smentita in mille modi, ciclicamente torna a far parlare di sé

     

  • Che l’aborto è un diritto

    Messo troppe volte a repentaglio in Italia dall’obiezione di coscienza

     

  • Che i vaccini non causano l’autismo

    E che anzi, rimangono lo strumento d’elezione per prevenire malattie anche molto gravi

     

  • Che la dieta vegana, così come quella vegetariana, non cura i tumori

    Ma che al massimo può aiutare a prevenirli

     

  • Che preparati erboristici e prodotti omeopatici non sono la stessa cosa

    Gli uni contengono principi attivi (e quindi possono avere effetto), gli altri no

     

  • Che le paure sugli ogm hanno una base in massima parte ideologica

    Di certo non scientifica

     

  • Che le ricerche fondate si trovano registrate su paper scientifici

    E che sono sottoposte a peer review, cioè alla revisione di esperti del settore

     

  • Che i test per la diagnosi precoce del cancro non sono pericolosi

    E che anzi, smascherare tempestivamente un tumore è fondamentale per la riuscita della terapia

     

  • Che le malattie che colpiscono il cervello costano in Europa più di cancro, diabete e disturbi cardiovascolari messi insieme

    E che sarebbe opportuno investire di più sulla loro prevenzione

     

  • Che servono iniziative per contrastare l’abbandono scolastico

    Quasi un giovane su quattro, tra i 18 e i 24 anni, nel nostro Paese ha solo un titolo di scuola media inferiore

     

  • Dov’è arrivata finora la ricerca sulle staminali

    E che la via più promettente della medicina rigenerativa è quella della riprogrammazione

     

  • Che l’efficacia di un trattamento medico si misura con parametri clinici precisi

    Non ci si può fidare di un semplice “sta meglio” o “sta peggio”, come successo nel caso Stamina

     

  • Che sulla conservazione delle cellule staminali vi sono dei pericolosi vuoti normativi

    E in Italia questo genera non poche confusioni

     

  • Che la scienza non si fa in tribunale

    E che la validità di una scoperta scientifica non si valuta con la par condicio, ma con dati

     

  • Che non abbiamo ancora in Italia una legge sul fine vita

    Nonostante diversi disegni di legge siano stati proposti negli ultimi anni in parlamento e che molti paesi europei abbiano preso dei provvedimenti in merito

     

  • Che il problema dello smaltimento dei rifiuti è un’urgenza di portata globale

    E in Italia non riguarda solo la Terra dei Fuochi

     

  • Che è possibile discriminare un vero scienziato da un ciarlatano anche con un clic

    Per esempio, chi produce ricerche validate in materia di salute, viene automaticamente indicizzato su Pubmed

     

  • Che ci sono tanti progetti per preservare il territorio

    Anche quelli per un turismo responsabile e sostenibile

     

  • Che vento, sole e biomasse sono fonti rinnovabili di energia

    Andrebbero conosciute nel loro potenziale e nei loro limiti

     

  • Che il dibattito sull’impatto ambientale del fracking è ancora aperto

    Persino i rapporti sul terremoto in Emilia non hanno ancora chiarito se possa esservi una connessione tra scosse e attività umana nel sottosuolo

     

  • Che non esiste alcun tunnel tra il Cern di Ginevra e il Gran Sasso

    Ma solo un gigantesco anello sotterraneo al Cern, le particelle per i grossi esperimenti di fisica vengono accelerate e fatte urtare tra loro

     

  • Che non bisogna confondere la pillola del giorno dopo con la pillola abortiva

    La prima ha effetto prima che si insedi una gravidanza; la seconda, è l’alternativa non invasiva all’aborto chirurgico

     

  • Che il virus dell’Hiv esiste eccome e che il suo legame con l’Aids non è solo un’ipotesi

    Questo spiega perché le terapie antiretrovirali riescono a tenerlo a bada allungando la prospettiva di vita

     

  • Che il quadro normativo sui nanomateriali presenti nei beni di consumo (cosmetici, vernici, farmaci, imballaggi, …) è oggetto di discussione in Europa

    Quindi è opportuno sapere di che si tratta

     

  • Quali sono e come funzionano in Europa le leggi sugli stupefacenti

    Già, perché non dappertutto esiste distinzione tra droghe leggere e pesanti, e non dappertutto è vietato coltivare la cannabis

     

  • Quali sono le fasi di sperimentazione di un nuovo farmaco

    E anche che il reclutamento per i trial clinici avviene sulla base di parametri prestabiliti

     

  • Che l’allevamento degli animali in Europa è sottoposto a un quadro normativo in continua evoluzione

    Senza dimenticarsi che esistono anche le specie ittiche, la caccia e la pesca

     

  • Quali sono pro e i contro dell’energia nucleare

    E come vengono smaltite le scorie? Spesso chi prende posizione in merito non ne ha idea

     

  • Che la ricerca di base serve tanto quanto quella applicata

    Senza la prima, la seconda non sarebbe mai esistita

     

  • Come funziona la fecondazione assistita

    E che il divieto all’eterologa è ormai incostituzionale nel nostro Paese

     

  • Che robotica e demotica hanno fatto passi da gigante

    E che bisogna tenere conto del loro impatto sociale anche nella gestione dei servizi e delle risorse

     

  • Che la vitamina C non cura i tumori

    Ma per ora ha solo dimostrato (e in pochissimi casi) di poter ridurre gli effetti collaterali della chemioterapia

     

  • Che solo in Italia le persone colpite da malattie rare sono 2 milioni (di cui molti bambini)

    Conoscere il quadro normativo sui farmaci orfani è solo il primo passo per porgere loro assistenza

     

  • Che la fissione piezonucleare è una bufala

    E che quindi no, la possibilità di ottenere energia attraverso semplici sollecitazioni meccaniche rimane a oggi fantascienza

     

  • Che i grossi esperimenti della fisica, come quelli condotti al Cern di Ginevra, hanno forti ripercussioni

    Non solo sulla nostra conoscenza dell’Universo, ma anche sul futuro dell’intera tecnologia

     

  • Quali sono le misure europee per le emissioni di CO2

    E quali i risvolti per l’economia del Paese

     

  • Che i dati epidemiologici sul fumo sono ancora molto preoccupanti

    Il tabacco provoca più morti che alcol, Aids, droghe, incidenti stradali, omicidi e suicidi messi insieme

     

  • Che non tutte le aziende del territorio nazionale sono virtuose nei controlli sulle tossine alimentari

    E che c’è pochissima trasparenza sul tema

     

  • Che in Italia l’abusivismo edilizio è una realtà molto solida

    E che ogni anno solo qui sorgono oltre 20mila nuove costruzioni fuori legge

     

  • Che in Italia i siti inquinati e da bonificare sono quasi 60

    Cosa dice l’Unione Europea in merito?

     

  • Che la ricerca scientifica costa

    Ma che se non la si finanzia adeguatamente, non è possibile per un paese alcun tipo di sviluppo concreto

     

Commenti

commenti

Pubblicato il: 30-12-2014

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento



Pubblicata da: The Daily Nurse

LOGIN VELOCE

HONCode

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.

Search only trustworthy HONcode health websites:

Iscriviti via mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a The Daily Nurse, e ricevere via mail le notifiche dei nuovi articoli.

Advertising

Advertising


speciale expo2015


The Daily Opinion

  • stressotto Stop alla reazione immunitaria infermieristica 19/03/2015 - Le reazioni immunitarie esagerate provocano danni all’organismo, e la loro manifestazione può essere davvero pericolosa per la sopravvivenza e lo sviluppo dell’individuo. Ora è il momento di pensare al bene dell’individuo e cercare quindi di mettere da parte le cause (motivazioni) che provocano la reazione antigene-anticorpo. Vi starete chiedendo quale […]
  • coltan-diamanti-insanguinati Chiamami coltan… 19/03/2015 - ATTENZIONE, IMMAGINI FORTI Vi siete mai chiesto cosa c’è dietro il nostro smartphone? il coltan, e tante guerre e tanti schiavi… Coltan e cassiterite. La maggior parte di voi non sa neanche cosa siano, sebbene li abbiate ogni giorno tra le mani. Sono due minerali, utilizzati per costruire i componenti elettronici di cellulari e […]
  • maxresdefault Sciogliete le righe… 18/03/2015 - La riconferma della FNC Ipasvi nel solco del cammino intrapreso sulle competenze specialistiche e la odierna presa di posizione delle Senatice Annalisa Silvestro sparpaglia le truppe antagoniste e scompagina la protesta orchestrata dai soliti noti, il  motto? Sciogliete le righe. Non c’è più nulla cui appellarsi, su cui cavillare (o cavicchiare); la […]
  • get_involved Infermieri, un impegno politico, per un movimento politico 17/03/2015 -   Con la riforma della spesa (spending review) che prevede ancora “tagli lineari”, la politica e l’ infermieristica sembrano lontanissime l’una dall’altra. Abbiamo dimostrato che gli infermieri possono curare una nazione intera, lo facciamo da anni, quindi: Infermieri, Salute, Politica e Cittadini rappresentano un continuum ineludibile. Un filo rosso unisce Noi Cittadini per […]
  • 579 #maisenzainfermieri 16/03/2015 - QUESTA NON È UNA PETIZIONE, MA UNA CAMPAGNA CHE PERMETTE DI FAR ARRIVARE A ENRICO ROSSI UN MESSAGGIO CHE NON POTRÀ IGNORARE GRAZIE AI MECCANISMI MEDIATICI INNESCATI DA MEGASHOUTS. ENRICO ROSSI RICEVERÀ IL MESSAGGIO ATTRAVERSO PIÙ MEZZI: SOCIAL NETWORK, GIORNALI, TV, RADIO, PUBBLICITÀ ONLINE, MANIFESTI, VOLANTINI, UOMINI SANDWICH E ALTRI […]

Advertising

The Daily Tweet

Advertising

WEB & APP

  • bologna_universita10 Il Master di Radiologia Vascolare Interventistica e Neuroradiologia (10/18/2014) - Il Master di Radiologia Vascolare Interventistica e Neuroradiologia si prefigge l’obiettivo far acquisire conoscenze e capacità tecniche, organizzative, gestionali, relazionali e formative in grado affrontare a tutto campo le esigenze che si presentano nelle strutture dove lavorare in equipe è fondamentale. È Infatti indispensabile che in area di Radiologia Vascolare […]
  • AGENAS_QUAD Nuovo albo degli esperti e dei collaboratori Agenas (3/6/2015) - Agenas ha istituito il nuovo Albo degli esperti e dei collaboratori, che sostituisce il precedente, cui poter attingere, nel rispetto dei principi di trasparenza, rotazione e parità di trattamento, nonché tenuto conto dell’esperienza maturata e della professionalità, per affidare incarichi individuali, con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale e […]
  • 144021880-86214770-501b-4305-afa6-0df66eb56925 Se abiti con un fumatore è come se vivessi a Pechino (10/22/2014) - Un non fumatore che vive insieme a una persona che fuma, è come se abitasse in una delle città più inquinate al mondo. di TOMMASO PERRONE Vivere con una persona che fuma significa esporsi a un grado di inquinamento pari a quello di una città invasa dallo smog, come possono […]
  • Quota-96-uscita-anticipata-gi-ottenuta-per-mobbing-Assistenza Del mobbing, con …Omissis… per ora! (11/22/2014) - Buongiorno Claudio elenco i punti sui quali volevo porre la tua attenzione sull’ operato professionale del mio coordinatore …Omissis… Attuazione sistematica del demansionamento professionale. Il nostro è un reparto di malattie infettive. I degenti sono circa 18. La mattina ci sono circa sei unità, di solito 4 infermieri e due […]
  • pangea_logo La strada innovativa di Pangea per portare sviluppo (10/22/2014) - Donne: ripartire da sé. La microfinanza di Fondazione Pangea come strumento per uscire dalla povertà attraverso un processo di empowerment. Scarica [QUI il pdf] del Report. In un contesto sociale segnato profondamente da una crisi economica che le recenti generazioni non ricordano di aver mai vissuto, in occasione della Giornata […]

I VOLTI QUOTIDIANI

  • 10313311_717375188321205_8279372555374339247_n La donna dell’ anno 2014 (7/12/2014) -   Come ti chiami? Federica Angeli   Soprannome, “Donna coraggio”? Così dicono…   Sei sotto scorta. Perché? Vivo sotto scorta per il combinato congiunto di due eventi. Il primo: sono stata minacciata nel corso di un’inchiesta che ho intrapreso per il mio giornale nell’estate del 2013. Stavo indagando su come […]
  • _MG_8565_400x400 Rules and Roles, interview with Mr Howard Catton (9/2/2014) - Mr Howard Catton, thanks for the interview;can you kindly introduce yourself to our readers? Howard qualified as a registered nurse in 1988 and held a variety of nursing posts in England and the United States. He studied social policy in Cardiff (BSc Econ) and Industrial Relations at Warwick (MA) and […]
  • front1158310 Marcello Bozzi (1/4/2014) - 1- Dott Bozzi, grazie per l’ intervista; si presenta ai Ns lettori? Infermiere dal 1975 11 anni in prima linea; esperienze nelle direzioni sanitarie (il titolo degli anni ’80 era quello di CSSA) a Fossombrone e Civitanova Marche; esperienze nelle direzioni didattiche (Jesi e Università di Ancona (allora si chiamava […]
  • 1002505_1378159729113018_1868012300_n Ana Teresa Andrade (3/13/2014) - Ciao Ana, ti presenti ai nostri lettori ? Ciao a tutti , il mio nome è Ana Teresa , sono una Recruitment Consultant portoghese di Oporto , in Portogallo. Ho 34 anni , 2 figli e amo il mio lavoro !   Ana Teresa Andrade , che cosa significa essere […]
  • franco-ognibene Franco Ognibene (11/21/2013) - Ciao Franco, grazie per aver accettato di farti intervistare. Ci faresti una breve descrizione di te, di cosa fai nella vita e del tuo curriculum formativo e lavorativo? Ciao Andrea, nella vita sono un tipo tranquillo, mi occupo della mia famiglia seguo con attenzione i progressi negli studi e nella […]