Benvenuto su TDN
Registrati o Esegui il login

Se abiti con un fumatore è come se vivessi a Pechino

Un non fumatore che vive insieme a una persona che fuma, è come se abitasse in una delle città più inquinate al mondo.
di TOMMASO PERRONE

Vivere con una persona che fuma significa esporsi a un grado di inquinamento pari a quello di una città invasa dallo smog, come possono essere Pechino o Londra.

 

La notizia arriva da uno studio dal titolo Fine particulate matter concentrations in smoking households: just how much secondhand smoke do you breathe in if you live with a smoker who smokes indoors? condotta su un campione di 110 case scozzesi da un gruppo di ricercatori guidato da John Cherrie dell’università di Aberdeen, nel Regno Unito, e pubblicata su Tobacco Control, una rivista che si occupa di divulgare gli effetti e le conseguenze del fumo sulla salute, l’economia e la società.

 

fumo-sigaretta

 

Nelle 93 case abitate da persone che fumano, le polveri sottili, quelle più sottili (pm 2,5) e quindi più pericolose perché in grado di insinuarsi più facilmente nei polmoni, hanno raggiunto livelli che superano di dieci volte quelli registrati nelle 17 case libere dal fumo delle sigarette.

 

Un dato che fa concludere che, nel lungo periodo, le persone che non hanno il vizio del fumo, ma che vivono insieme a fumatori, è come se risiedessero in una delle città più inquinate al mondo, come la capitale cinese o quella britannica. E questo vale molto di più per i bambini e le persone anziane che normalmente passano più tempo entro le mura domestiche.

 

Fonte: http://www.lifegate.it/

Commenti

commenti

Pubblicato il: 22-10-2014

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento



Pubblicata da: The Daily Nurse

LOGIN VELOCE

HONCode

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.

Search only trustworthy HONcode health websites:

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a The Daily Nurse, e ricevere via mail le notifiche dei nuovi articoli.

Advertising

Advertising


speciale expo2015


Advertising

The Daily Opinion

  • massimo-baroni-ansa-300x200 Io, infermiere, censurato dal M5S! 11/03/2015 - Armi spuntate e polveri bagnate per l’on Baroni (M5s), dopo una settimana passata ad insultare e svilire TUTTA la categoria degli Infermieri, arriva la immancabile censura! L’On Baroni, evidentemente più sensibile alle istanze dei poveri medici (contratto di categoria a 113.000 € lordi/anno), se la prende con gli infermieri (contratto […]
  • infermieri4_thumb_medium250_250 Infermieri promotori di rinnovamento dell’assistenza 10/03/2015 - Il XVII Congresso della Federazione Nazionale Ipasvi del 5-6-7 Marzo di quest’anno ha segnato una grande partecipazione di infermieri provenienti da tutta Italia. L’alto contenuto in termini di dibattito ha dato la possibilità di trasmettere alla platea di infermieri presenti in sala e di quelli collegati in streaming quelle che […]
  • claudio Mozione di rilevanza 10/03/2015 - Si è conclusa la tre giorni degli Infermieri a Roma. La mozione finale la conoscete tutti, la trovate qui, poi c’ è stata l’ immancabile mozione, e non se ne sentiva il bisogno, dell’ex TSRM Ivan Cavicchi, la trovate qui. Ora, visto che tutti parlano degli infermieri, arrogandosi il diritto […]
  • 211905311-579dcd90-4fe9-4eb5-99db-bfb121bdbb2c la festa dell’oca? 08/03/2015 - 8 marzo in ospedale, l’infermiera trova la cartolina e la straccia. Il medico, invece, la posta su Facebook con commenti irripetibili. Su Facebook circola infatti la foto di un manifesto che è stato affisso negli ospedali Monaldi, Cotugno e Cto (Campania, http://www.ospedalideicolli.it/), con tanto di timbro dell’azienda recante una poesia di Guido Gozzano […]
  • Media-coverage Congresso FNC primo giorno 05/03/2015 - Primo giorno di congresso, seguiteci per i retroscena e curiosità. Un servizio diverso dagli altri. Tutti gli altri… The Daily Nurse Correlati Commenti commenti

The Daily Tweet

Advertising

WEB & APP

  • 10646948_1499694896983870_2176166185379545887_n Statali, 100mila in piazza a Roma. RSU in Vista? (11/9/2014) -   Partenza anticipata da piazza della Repubblica per il corteo dei lavoratori del pubblico impiego che si sono raccolti ieri a Roma per protestare contro la legge di Stabilità, per la mancanza di risorse necessarie allo sblocco del contratto degli statali fermo dal 2010. Il corteo si è mosso in anticipo rispetto […]
  • zoom Libera professione, l’11 gennaio a Bologna (12/20/2014) - 20/12/2014 – Gli infermieri si confrontano sul libero esercizio professionale. L’iscrizione alla Conferenza è gratuita e le adesioni verranno raccolte online fino ad esaurimento dei posti disponibili.   “Allo stato attuale, è abbastanza prevedibile che i nostri ospedali non vivranno un nuova fase di crescita e implementazione organica. Abbiamo anzi conferma […]
  • icon.175x175-75 Le app che aiutano gli anziani a restare in salute (8/23/2014) -   Una app ti salva la vita. Nel caso dei pazienti più anziani l’affermazione è ancora più vera, dal momento che questi nuovi strumenti offerti dalla tecnologia possono giungere in soccorso delle persone più in là con gli anni che, soprattutto d’estate, rimangono spesso da sole e senza aiuto.L’unico aspetto […]
  • 60-Hour-Candle Top ten dei regali per le Feste #9 (12/24/2014) - #9 la candela da 60 ore   Donate un regalo che continua a donare, ora dopo ora. Questa candela non ha davvero alcuna concorrenza. Un grande e luminoso regalo se si vuole rimanere nel ricordo degli amici per circa 60 ore o giù di lì. La trovate qui Correlati Commenti […]
  • DSC_1994 Ospedale per intensità e complessità assistenziale (3/14/2015) - Ormai da oltre un quinquennio è stata avviata, in numerose Aziende USl ed Ospedaliere della Regione Emilia-Romagna un’articolazione delle degenze H24 per intensità di cure complessità assistenziale. La riorganizzazione, pur con alcune peculiarità, riconosce almeno due elementi guida : la centralià del paziente che “accentra” competenze e tecnologie in relazione al proprio “grado” […]

I VOLTI QUOTIDIANI

  • picture-126799-1353003938 Alberto Rotondi (8/4/2014) - Professor Rotondi, si presenta ai nostri lettori? Ho 64 anni, sposato con due figli, alto 1.70 per 78 kg (purtroppo in sovrappeso, ma sto facendo una dieta), professore ordinario di Fisica nucleare, 40 anni di anzianità come docente universitario. Ho sempre lavorato in Università a tempo pieno, vivo praticamente “in […]
  • claudio-torbinio Claudio Giulio Torbinio (10/15/2013) - Ciao Claudio, grazie per aver accettato di farti intervistare, ci faresti una breve descrizione di te, di cosa fai nella vita e del tuo curriculum formativo e lavorativo? Attualmente lavoro a tempo indeterminato presso gli ospedali riuniti di Ancona, dopo un 20 ennio dedicato all’ informatica anche all’ estero (australia), […]
  • michaela Sensazioni di professione… (10/6/2014) - Solo una voce rimbombo’ nella mia mente quel primo Maggio, era la sua voce che mi diceva fiera “il tuo sapere donalo, condividilo, non esiste niente di più nobile”, ed ancora “noi siamo chi decidiamo di essere, la scelta è nostra, puoi scegliere di essere ricordato o dimenticato, di eccellere […]
  • mauro_di_fresco Mauro di Fresco (1/27/2014) - Prof. Di Fresco, grazie per aver accettato di farsi intervistare. Si presenta ai nostri lettori? Sono un infermiere universitario assegnato presso la sala operatoria della chirurgia plastica del Policlinico di Roma. Nel 1994 mentre preparavo delle flebo medicate con un farmaco sperimentale altamente cancerogeno, l’ausiliaria con il giornale in mano […]
  • totti1 Sandro Totti, cui è intitolato l’ auditorium degli Ospedali Riuniti di Ancona… (2/18/2015) - Il 26 luglio 2004 moriva, ad Ancona, dove risiedeva, il dottor Sandro Totti. Egli nasce a Servigliano, l’antica Castel Clementino, in provincia di Ascoli Piceno, il 13 aprile 1933. Medico, è primario dell’Unità Operativa di Medicina Generale presso l’Azienda Ospedaliera Umberto I di Ancona. I colleghi e i pazienti ne hanno […]