Benvenuto su TDN
Registrati o Esegui il login

Jonas Salk

jonas-salks-100th-birthday-5130655667060736-hp

Il Doodle  di oggi, è in maniera stretta legato alla Salute.

100 ani fa nasceva Jonas Edward Salk, e 

Jonas Edward Salk (New York, 28 ottobre1914 – La Jolla, 23 giugno1995) è stato un medico e scienziatostatunitense,batteriologo e virologo, realizzatore del primo vaccino contro la poliomielite.

Fino al 1955, anno dell’introduzione del suo vaccino, la poliomielite era considerata il problema più spaventoso in materia di salute pubblica negli Stati Uniti del dopoguerra. Le epidemie annuali erano sempre più devastanti: quella del 1952 fu la peggiore nella storia della nazione. Dei quasi 58.000 casi riportati quell’anno, 3.145 persone morirono e 21.269 restarono paralizzate in modo lieve o invalidante.[1] La maggior parte delle vittime erano bambini. Gli scienziati si affannavano a trovare un modo per prevenire o curare la malattia. Il Presidente degli Stati Uniti Franklin Delano Roosevelt ne era forse la vittima più conosciuta al mondo e fondò l’organizzazione che avrebbe finanziato la realizzazione del vaccino.

Wikipedia

Jonas Salk è tra gli scienziati medici più venerati del secolo. Studiò biologia e chimica, e si dedicò alla ricerca. Andò alla New York University, scuola di medicina. Lì, nel 1938 ha iniziato a lavorare con il microbiologo Thomas Francis, Jr., che era alla ricerca di un vaccino contro l’influenza. Ne svilupparono uno utilizzato nelle forze armate durante la Seconda Guerra Mondiale.

Nel 1947 Salk divenne il capo del Virus Research Lab presso l’Università di Pittsburgh. Lavorò per migliorare il vaccino antinfluenzale e cominciò a studiare poliovirus con la speranza di creare un vaccino contro questa malattia. Nel 1952 prima inoculato a volontari, compreso se stesso, sua moglie, e i loro tre figli, con un vaccino antipolio a base di questo virus uccisi. Tutti coloro che hanno ricevuto il vaccino di prova ha iniziato a produrre anticorpi per la malattia, ma nessuno si è ammalato. Il vaccino sembrava sicuro ed efficace. L’anno successivo ha pubblicato i risultati sul Journal of American Medical Association, e la sperimentazione a livello nazionale è stata effettuata. Dall’inizio del nuovo secolo, le epidemie di polio erano diventate più frequenti e più devastante. Nel 1952, alcune stime hanno registrato 57.628 casi, il che rende l’anno peggiore ancora. La gente era in attesa di una svolta contro la polio. L’ Ex mentore di Salk Thomas Francis, Jr., diresse la vaccinazione di massa degli scolari.
Il successo dello sforzo di vaccinazione dette a Jonas Salk fama non cercata. La March of Dimes, nella speranza di aumentare la pubblicità e le donazioni per finanziare i programmi di vaccinazione, idolatrò Salk al punto di offendere i suoi colleghi.

Il vaccino di Salk fu presto sostituito da una variazione sviluppato da Albert Sabin che poteva essere assunto per via orale. C’erano vantaggi e svantaggi in ciascuno, ma la vaccinazione orale vinse. Nel 1963, Salk ha fondato il Salk Institute for Biological Sciences a La Jolla, in California.

Ebbe a dire “Non sarei  diventato  membro di questo istituto se non lo avessi fondato io stesso”

Jonas Salk è morto di insufficienza cardiaca congestizia nel 1995.

 

Claudio Torbinio

 

Commenti

commenti

Pubblicato il: 28-10-2014

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento



Pubblicata da: The Daily Nurse

LOGIN VELOCE

HONCode

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.

Search only trustworthy HONcode health websites:

Iscriviti via mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a The Daily Nurse, e ricevere via mail le notifiche dei nuovi articoli.

Advertising

Advertising


speciale expo2015


The Daily Opinion

  • stressotto Stop alla reazione immunitaria infermieristica 19/03/2015 - Le reazioni immunitarie esagerate provocano danni all’organismo, e la loro manifestazione può essere davvero pericolosa per la sopravvivenza e lo sviluppo dell’individuo. Ora è il momento di pensare al bene dell’individuo e cercare quindi di mettere da parte le cause (motivazioni) che provocano la reazione antigene-anticorpo. Vi starete chiedendo quale […]
  • coltan-diamanti-insanguinati Chiamami coltan… 19/03/2015 - ATTENZIONE, IMMAGINI FORTI Vi siete mai chiesto cosa c’è dietro il nostro smartphone? il coltan, e tante guerre e tanti schiavi… Coltan e cassiterite. La maggior parte di voi non sa neanche cosa siano, sebbene li abbiate ogni giorno tra le mani. Sono due minerali, utilizzati per costruire i componenti elettronici di cellulari e […]
  • maxresdefault Sciogliete le righe… 18/03/2015 - La riconferma della FNC Ipasvi nel solco del cammino intrapreso sulle competenze specialistiche e la odierna presa di posizione delle Senatice Annalisa Silvestro sparpaglia le truppe antagoniste e scompagina la protesta orchestrata dai soliti noti, il  motto? Sciogliete le righe. Non c’è più nulla cui appellarsi, su cui cavillare (o cavicchiare); la […]
  • get_involved Infermieri, un impegno politico, per un movimento politico 17/03/2015 -   Con la riforma della spesa (spending review) che prevede ancora “tagli lineari”, la politica e l’ infermieristica sembrano lontanissime l’una dall’altra. Abbiamo dimostrato che gli infermieri possono curare una nazione intera, lo facciamo da anni, quindi: Infermieri, Salute, Politica e Cittadini rappresentano un continuum ineludibile. Un filo rosso unisce Noi Cittadini per […]
  • 579 #maisenzainfermieri 16/03/2015 - QUESTA NON È UNA PETIZIONE, MA UNA CAMPAGNA CHE PERMETTE DI FAR ARRIVARE A ENRICO ROSSI UN MESSAGGIO CHE NON POTRÀ IGNORARE GRAZIE AI MECCANISMI MEDIATICI INNESCATI DA MEGASHOUTS. ENRICO ROSSI RICEVERÀ IL MESSAGGIO ATTRAVERSO PIÙ MEZZI: SOCIAL NETWORK, GIORNALI, TV, RADIO, PUBBLICITÀ ONLINE, MANIFESTI, VOLANTINI, UOMINI SANDWICH E ALTRI […]

Advertising

The Daily Tweet

Advertising

WEB & APP

  • transparent glass chess isolated on white HINET GROUP (11/29/2014) - Ah la rete… La più grande invenzione dell’uomo dopo la ruota… La rete mette in contatto persone da tutto il mondo, dispensa informazioni fino a 50 anni fa irreperibili dai comuni mortali e, soprattutto, consente di fare arrivare un’idea o un progetto nato in uno scantinato a livelli di quotazioni […]
  • Perchè scrivere un articolo diffamatorio e poi cancellarlo? (12/12/2014) - Perchè Franco Ognibene scrive un articolo contro i siti IPASVI.IT e fadinmed.it e poi lo cancella? Cosa è successo: ieri lo smanettone di Infermieriattivi ha pubblicato un farneticante articolo contro il sito IPASVI.IT e fadinmed.it, dopo aver ricevuto smentite e sbugiardate dal Daily Nurse, con alterco verbale sui social, improvvisamente l’ articolo? E sparito!!! […]
  • demenza-senile-anziani La Pseudodemenza di chi scrive… (10/31/2014) - E’ titolo di oggi: Uno studio francese pubblicato nell’ultimo numero del British Medical Journal lo conferma: l’uso regolare di benzodiazepine per un periodo superiore a tre mesi aumenta notevolmente il rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer. http://www.vercellioggi.it/ Un nuovo studio suggerisce che l’uso di farmaci a base di benzodiazepine, […]
  • 10703649_923185264378176_298751324172294376_n Domande a Saverione e Batman 1 di 3… (11/26/2014) -   Saverione!!! Ci sono domande dalla rete che riprendo ed amplifico volentieri… Perché il Collegio IPASVI di BARI è l’ unico collegio nella regione Puglia a non avere un Direttivo CIVES? Perché non svolge nessuna attività all’ interno dell’ Associazione Nazionale (CIVES-ONLUS) , organizzazione non lucrativa di utilità sociale ? Come mai? Si […]
  • dislessia La Dislessia, istruzioni per l’ uso… (12/17/2014) - La Dislessia: introduzione La Dislessia è un Disturbo Specifico dell’Apprendimento (DSA). Con questo termine ci si riferisce ai soli disturbi delle abilità scolastiche ed in particolare a: DISLESSIA, DISORTOGRAFIA, DISGRAFIA E DISCALCULIA. La principale caratteristica di questa categoria è le sue specificità, ovvero il disturbo interessa uno specifico dominio di […]

I VOLTI QUOTIDIANI

  • 10313311_717375188321205_8279372555374339247_n Federica Angeli – Presto una intervista su Sanità e corruzione (7/11/2014) -   Giornalista di Repubblica, ha testimoniato su uno scontro a fuoco. Minacciata dai clan per un inchiesta a Ostia, ha denunciato.    Cronista di nera e di giudiziaria, in servizio alla redazione romana di Repubblica, la giornalista Federica Angeli vive sotto scorta permanente dal 17 luglio 2013 a causa delle minacce di […]
  • 404581_4710566773113_1964369227_n Ferdinando Iacuaniello (11/1/2013) - Ciao Ferdinando, grazie per aver accettato di farti intervistare, ci faresti una breve descrizione di te, di cosa fai nella vita e del tuo curriculum formativo e lavorativo? Mi definirei semplicemente infermiere da 7 anni, lavoro da ormai 5 presso l’azienda Usl di Rimini, come molti colleghi mi tengo aggiornato […]
  • 222802_1940620805365_4410615_n Marcella Gostinelli (7/3/2014) -   Dott.ssa Gostinelli, grazie per l’ intervista: si presenta ai nostro colleghi e cittadini? Grazie a lei per lo spazio che da alla discussione ed oggi anche a me. Io sono una infermiera master in assistenza transculturale , coordinamento e sanità pubblica e project manager poi laureata magistrale ed oggi […]
  • Dott.-Francesco-Saverio-Proia Francesco Saverio Proia (2/3/2014) - Dott Francesco Saverio Proia, Alto dirigente del ministero della salute. La presento ai Ns lettori: Dirigente in comando, dell’ASL RM D, presso il Ministero della Salute, Dipartimento della Qualità, Direzione Generale delle Risorse Umane e delle Professioni Sanitarie. Ha un’esperienza comprovata di insegnamento in ambito sanitario presso la Facoltà di […]
  • Cattura Jessica Casciato (10/30/2013) - Non lo faccio mai, ma per Jessica è necessaria una presentazione: Donna, Studentessa, Compagna. L’ho conosciuta e ci siamo subito scontrati, poi le affinità intellettuali hanno prevalso ed ora sono qui ad intervistarla. Grande J!   Ciao Jessica, grazie per aver accettato di farti intervistare, ci faresti una breve descrizione […]