Benvenuto su TDN
Registrati o Esegui il login

Ebola e i deliri sui social network

In rete si moltiplicano le false notizie e le teorie complottiste sul contagio della malattia. di Annalisa D’Aprile

Ebola. Dalla Cia agli ufo, il web si scatena ROMA. «Ebola si trasmette maneggiando monete e banconote infette!». «Sì, e viaggia anche attraverso le tastiere dei terminali pubblici…». Ecco alcune delle corbellerie che circolano in rete sul contagio del virus. Ma qui di virale c’è solo la rapidità con cui si diffondono su internet false notizie e tesi complottiste di ogni genere, alieni e Cia inclusi.

In Italia ad esempio, mercoledì è dovuto intervenire il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, per smentire l’esistenza di una foto che raffigurava una persona deturpata dalle piaghe e che lanciava l’allarmante presenza di tre malati a Lampedusa, di cui uno risalente addirittura ad aprile scorso. In questo caso per l’untore di bufale (uno xenofobo di 44 anni) è finita male: la polizia postale l’ha pizzicato a casa sua, a Torino, con le mani sul profilo Facebook che controllava le condivisioni del suo messaggio terroristico (ben 27mila in poche ore). «Non ha potuto che confessare di essere stato lui a confezionare il falso» è stato il commento del direttore della polizia postale, Antonio Apruzzese. Inventata anche la notizia di ben 40 persone contagiate e rinchiuse nel centro di accoglienza di Pisa. Su blog e profili fb si legge che i “casi italiani” sarebbero stati «censurati» dallo Stato che avrebbe imposto il silenzio ai media e insabbiato la notizia «per questioni di sicurezza nazionale».

Dalle bufale alle esagerazioni: la morte (in Africa) di un paziente tedesco contagiato prima che venisse rimpatriato in Germania rimbalzando da un sito all’altro è diventato, alla fine, «il primo caso tedesco».

Quel magma che è la rete si presta anche a teorie fantasiose, come quella di un blog secondo cui i casi italiani di ebola sarebbero in realtà casi di “morgellons”, un fantomatico agente batterico spruzzato dagli aerei. «È risaputo – si legge nel blog – che i paesi meno sviluppati vengono utilizzati come laboratori a cielo aperto, e ci chiediamo se non è in atto la sperimentazione di un ceppo di morgellons più aggressivo». Detto per inciso, secondo la comunità scientifica la sindrome, o morbo di morgellons non esiste né è mai stata considerata una nuova malattia.

Non mancano poi le teorie complottiste, soprattutto quelle di matrice americana. Negli Usa infatti, sempre in rete, circola l’idea che ebola sia una creazione dell’esercito sfuggita di mano. E anche che sia stata diffusa deliberatamente in Africa. Così da studiarla, trovare un vaccino, produrre medicine. Il tutto a beneficio dell’industria farmaceutica, a sua volta complice.

Secondo Len Horowitz, conosciuto teorico della cospirazione, ebola e hiv sarebbero stati «ordinati» da Henry Kissinger e dal Nuovo ordine mondiale. Infine la chicca: la Cia e gli alieni avrebbero diffuso il virus per studiarlo, insieme.

08 agosto 2014 – Messaggero Veneto

Commenti

commenti

Pubblicato il: 15-10-2014

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento



Pubblicata da: The Daily Nurse

LOGIN VELOCE

HONCode

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.

Search only trustworthy HONcode health websites:

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a The Daily Nurse, e ricevere via mail le notifiche dei nuovi articoli.

Advertising

Advertising


speciale expo2015


Advertising

The Daily Opinion

  • massimo-baroni-ansa-300x200 Io, infermiere, censurato dal M5S! 11/03/2015 - Armi spuntate e polveri bagnate per l’on Baroni (M5s), dopo una settimana passata ad insultare e svilire TUTTA la categoria degli Infermieri, arriva la immancabile censura! L’On Baroni, evidentemente più sensibile alle istanze dei poveri medici (contratto di categoria a 113.000 € lordi/anno), se la prende con gli infermieri (contratto […]
  • infermieri4_thumb_medium250_250 Infermieri promotori di rinnovamento dell’assistenza 10/03/2015 - Il XVII Congresso della Federazione Nazionale Ipasvi del 5-6-7 Marzo di quest’anno ha segnato una grande partecipazione di infermieri provenienti da tutta Italia. L’alto contenuto in termini di dibattito ha dato la possibilità di trasmettere alla platea di infermieri presenti in sala e di quelli collegati in streaming quelle che […]
  • claudio Mozione di rilevanza 10/03/2015 - Si è conclusa la tre giorni degli Infermieri a Roma. La mozione finale la conoscete tutti, la trovate qui, poi c’ è stata l’ immancabile mozione, e non se ne sentiva il bisogno, dell’ex TSRM Ivan Cavicchi, la trovate qui. Ora, visto che tutti parlano degli infermieri, arrogandosi il diritto […]
  • 211905311-579dcd90-4fe9-4eb5-99db-bfb121bdbb2c la festa dell’oca? 08/03/2015 - 8 marzo in ospedale, l’infermiera trova la cartolina e la straccia. Il medico, invece, la posta su Facebook con commenti irripetibili. Su Facebook circola infatti la foto di un manifesto che è stato affisso negli ospedali Monaldi, Cotugno e Cto (Campania, http://www.ospedalideicolli.it/), con tanto di timbro dell’azienda recante una poesia di Guido Gozzano […]
  • Media-coverage Congresso FNC primo giorno 05/03/2015 - Primo giorno di congresso, seguiteci per i retroscena e curiosità. Un servizio diverso dagli altri. Tutti gli altri… The Daily Nurse Correlati Commenti commenti

The Daily Tweet

Advertising

WEB & APP

  • ciro Io mi vergogno (11/19/2014) - La vergogna non è altro che un’emozione negativa, la consapevolezza di un fallimento rispetto le aspettative. Io mi vergogno. Mi vergogno da infermiere e da membro iscritto Nursind. Mi vergogno per il becero modo in cui vengono posti i continui attacchi, e non mi riferisco ad attachi all’Ipasvi o a […]
  • Cattura Esclusivo! Prima lista Ipasvi per Ancona! (12/11/2014) - Listone pronto dei Nostri avversari (democratici, s’ intende)! In attesa di sapere anche Noi della Nostra lista (a breve) cose che altri sembrano già sapere, ecco “Una” delle liste concorrenti, al netto delle immancabili liste “Civetta”… SAPRANNO PIU’ COSE DI NOI EVIDENTEMENTE!!! DOVE SI SVOLGERANNO LE ELEZIONI? QUANDO? CHE APPOGGI […]
  • 1439_10201574859884877_1207896329_n Lettera aperta al Presidente Nazionale Nursind ANDREA BOTTEGA (11/4/2014) - Caro Presidente Nazionale Nursind ANDREA BOTTEGA, avevo sentito parlare per giorni di una manifestazione del 3 Novembre a Montecitorio alla quale sono stata invitata sia io che tutto il gruppo Facebook precari e disoccupati Regione lazio affinché,  proprio in virtù del fatto che eravamo a Roma sarebbe stata gradita la […]
  • ZywP_XAD_400x400 Webnotte – La Repubblica (11/19/2014) - In diretta dalla sala riunioni di Repubblica la nuova puntata del programma di Ernesto Assante e Gino Castaldo. Tra gli ospiti Christian De Sica, Marina Rei, Enrico Rava, Stefano Di Battista, Riccardo Rossi, i Kutso   scrivi a webnotte@repubblica.it Correlati Commenti commenti
  • DUE ANNI PER UN'ERNIA, LA PIAGA DELLE LISTE D'ATTESA I conti a posto… (11/25/2014) - Secondo il rapporto Oasi 2014 di Cergas e SDA Bocconi, presentato oggi, la sanità italiana ha i conti a posto. Ma ora che il deficit è azzerato, comincia la parte più difficile: riorganizzare i servizi allineandoli all’epidemiologia emergente Per la prima volta in quasi 20 anni, la spesa pubblica in […]

I VOLTI QUOTIDIANI

  • 10441216_1512083225677730_1384905814345137341_n Michele… (10/23/2014) - E’ Bravo, un professionista. Mi ha insegnato e mi insegna quello che so di Area critica. E’ disponibile e pronto, un bravo Infermiere. Tanti ce ne sono di bravi. Ma Michele…   Claudio Correlati Commenti commenti
  • Cattura Fabrizio Benatti (10/29/2013) - Ciao Fabrizio, grazie per aver accettato di farti intervistare, ci faresti una breve descrizione di te, di cosa fai nella vita e del tuo curriculum formativo e lavorativo? Mi chiamo Benatti Fabrizio, ho 38 anni e mi sono Diplomato infermiere nel Novembre del 2002 presso l’Università degli Studi di Modena […]
  • 2023_333210293460507_1784140147_n-160x160 Annalisa Silvestro (4/2/2014) - Regione di elezione: Lombardia Nata il 9 novembre 1951 a Attimis (Udine)  Residente a Attimis (Udine) Professione: Infermiere – Presidente FN-IPASVI Elezione: 24 febbraio 2013 Proclamazione: 5 marzo 2013 Membro Gruppo PD Membro della 12ª Commissione permanente (Igiene e sanita’) Membro della Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza Quando “il capo” si fa intervistare, la democrazia ringrazia. Sul mio Network il […]
  • im_a_nurse_whats_your_superpower_postcard-r3dd9adffd0cb47069b8aaba8d1df6ed7_vgbaq_8byvr_324 Io sono un infermiere, qual’è il tuo superpotere? (2/28/2015) - Andy Ward, nurse practitioner, lavora al St. Mary’s Physician di Edin Oklahoma (Staff Photo by BONNIE VCULEK) In un’epoca di carenza di medici di base, gli infermieri sono una scelta popolare e pratica per l’assistenza sanitaria. “Un Nurse Practitioner,  è in sostanza, una professionista che pratica l’ arte medica”, dice Andy […]
  • Bianco_-_2 BIANCO LASCIA LA FNOMCEO MA NON PERDE IL VIZIO… (1/28/2015) - Amedeo Bianco, Senatore PD e Presidente FNOMCEO lascia, con un comunicato il Capo dell’ ordine dei Medici Italiani dichiara: Ritengo doveroso rendere pubblica la decisione di ritenere concluso il mio servizio alla Professione e alle sue Istituzioni rappresentative, non ricandidandomi quindi alle prossime elezioni… Ufficio Stampa FNOMCeO Tutto molto strano, visto […]