Benvenuto su TDN
Registrati o Esegui il login

Bilancio sociale, occasione strategica anche per il sindacato!!!

trasparenza

Milano, 10 ottobre 2014. Trasparenza, coinvolgimento, responsabilità. In una fase difficile e delicata sono queste le tre direttrici che il sindacato deve rilanciare, anche attraverso uno strumento concreto: il bilancio sociale. Se n’è discusso ieri nel corso della giornata seminariale “Terapie organizzative. Bilancio sociale e rigenerazione associativa”, organizzata dalla Cisl Lombardia e e da BiblioLavoro in collaborazione con l’università Cattolica.

“L’iniziativa di oggi non è casuale, s’inserisce in un percorso di riflessione che stiamo portando avanti da tempo – ha sottolineato Gigi Petteni, segretario generale della Cisl lombarda -. Non ci specchiamo in noi, forti dei nostri 800mila iscritti, ma proseguiamo a metterci in discussione, per cambiare e rispondere al meglio alle aspettative di chi chi rappresentiamo”. “Il bilancio sociale va fatto – ha aggiunto – ma non solo per i nostri iscritti. Se vogliamo riprendere la sfida educativa, riprogettare, diventare generativi, dobbiamo affrontare il cambiamento”.

La riflessione della giornata si è sviluppata con gli interventi di numerosi relatori e contributi video, da padre Maurizio Annoni, presidente Opera San Francesco per i poveri, a Luigi Bobba, sottosegretario al Lavoro e alle Politiche sociali, da Patrizia Cappelletti, dell’Archivio della generatività, a Marco Grumo, docente di Scienze dell’economia e della gestione aziendale, da Aldo Carera, docente di Storia economica e presidente BiblioLavoro, a monsignor Adriano Vincenzi, presidente della Fondazione Toniolo.

“Certamente almeno il bilancio di missione è indispensabile per i sindacati, quale segno di trasparenza e responsabilità rispetto agli iscritti e non solo. Ma non può essere solo un’operazione d’immagine, perché altrimenti scatta l’effetto boomerang”, ha sottolineato Gianfranco Rusconi, docente di Scienze aziendali all’università di Bergamo. “Un tempo ai congressi sindacali venivano presentate le “relazioni morali”, una formula che intendeva evidenziare lo spessore complessivo di quelle organizzazioni – ha ricordato il professor Carera -. Oggi il bilancio sociale può e deve essere l’occasione per l’organizzazione di interrogarsi e riposizionare i suoi valori distintivi nel contesto che cambia”.

Nel corso della giornata hanno portato la loro testimonianza anche realtà della Cisl per cui il bilancio sociale è già un atto concreto da alcuni anni, come lo Ial Lombardia. “E’ un’attività strategica per riflettere su quello che si fa e capire il proprio posizionamento competitivo – ha spiegato Matteo Berlanda, amministratore delegato Ial Lombardia -. Uno strumento importante di consapevolezza su elementi non scontati di appartenenza all’organizzazione, per esempio la conoscenza delle best practice delle diverse sedi territoriali”.

La Filca Lombardia è stata la prima categoria a redigere il bilancio sociale, nel 2010.

“Siamo convinti, oggi più che mai, di quanto buona e urgente sia la pratica del rendere conto delle responsabilità, delle scelte e delle azioni – ha sottolineato Battista Villa, segretario generale della categoria lombarda – . Il bilancio sociale può essere utilissimo ed efficace per misurare la coerenza tra il detto e il fatto e le effettive realizzazioni degli atti, delle negoziazioni, delle contrattazioni, pur con i limiti e gli errori che si commettono sperimentando, innovando e intraprendendo cammini nuovi”.

Ufficio stampa Cisl Lombardia


 

Nursind che ne pensa???

#trasparenzapertutti

 

The Daily Nurse

Commenti

commenti

Pubblicato il: 28-10-2014

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento



Pubblicata da: The Daily Nurse

LOGIN VELOCE

HONCode

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.

Search only trustworthy HONcode health websites:

Iscriviti via mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a The Daily Nurse, e ricevere via mail le notifiche dei nuovi articoli.

Advertising

Advertising


speciale expo2015


The Daily Opinion

  • stressotto Stop alla reazione immunitaria infermieristica 19/03/2015 - Le reazioni immunitarie esagerate provocano danni all’organismo, e la loro manifestazione può essere davvero pericolosa per la sopravvivenza e lo sviluppo dell’individuo. Ora è il momento di pensare al bene dell’individuo e cercare quindi di mettere da parte le cause (motivazioni) che provocano la reazione antigene-anticorpo. Vi starete chiedendo quale […]
  • coltan-diamanti-insanguinati Chiamami coltan… 19/03/2015 - ATTENZIONE, IMMAGINI FORTI Vi siete mai chiesto cosa c’è dietro il nostro smartphone? il coltan, e tante guerre e tanti schiavi… Coltan e cassiterite. La maggior parte di voi non sa neanche cosa siano, sebbene li abbiate ogni giorno tra le mani. Sono due minerali, utilizzati per costruire i componenti elettronici di cellulari e […]
  • maxresdefault Sciogliete le righe… 18/03/2015 - La riconferma della FNC Ipasvi nel solco del cammino intrapreso sulle competenze specialistiche e la odierna presa di posizione delle Senatice Annalisa Silvestro sparpaglia le truppe antagoniste e scompagina la protesta orchestrata dai soliti noti, il  motto? Sciogliete le righe. Non c’è più nulla cui appellarsi, su cui cavillare (o cavicchiare); la […]
  • get_involved Infermieri, un impegno politico, per un movimento politico 17/03/2015 -   Con la riforma della spesa (spending review) che prevede ancora “tagli lineari”, la politica e l’ infermieristica sembrano lontanissime l’una dall’altra. Abbiamo dimostrato che gli infermieri possono curare una nazione intera, lo facciamo da anni, quindi: Infermieri, Salute, Politica e Cittadini rappresentano un continuum ineludibile. Un filo rosso unisce Noi Cittadini per […]
  • 579 #maisenzainfermieri 16/03/2015 - QUESTA NON È UNA PETIZIONE, MA UNA CAMPAGNA CHE PERMETTE DI FAR ARRIVARE A ENRICO ROSSI UN MESSAGGIO CHE NON POTRÀ IGNORARE GRAZIE AI MECCANISMI MEDIATICI INNESCATI DA MEGASHOUTS. ENRICO ROSSI RICEVERÀ IL MESSAGGIO ATTRAVERSO PIÙ MEZZI: SOCIAL NETWORK, GIORNALI, TV, RADIO, PUBBLICITÀ ONLINE, MANIFESTI, VOLANTINI, UOMINI SANDWICH E ALTRI […]

Advertising

The Daily Tweet

Advertising

WEB & APP

  • onore_infermieri In “Questa Italia che va” onore agli infermieri (2/13/2015) - Un lettore ci scrive al giornale  Varese News della sua esperienza all’ospedale di Busto. Tre settimane in diversi reparti, dove ha potuto constatare la professionalità e l’umanità degli operatori: Carissimo Direttore, Sono circa 3 settimane che giro per l’Ospedale di Busto Arsizio, Prima una settimana in PS nel locale astanteria, Poi […]
  • 10748802_10203344340072354_1388109843_n Libertà di stampa (11/5/2014) -   Libertà di stampa, anche per chi invece: Mente di stampa… Messaggeri di menzogne! Lo sciopero non è servito a nulla, serve per fare iscritti e soldi, come tutti i sindacati, i colleghi non sono né ignoranti ne scemi, lo capiscono benissimo da soli. La maggior parte degli infermieri non […]
  • ZywP_XAD_400x400 Webnotte – La Repubblica (11/19/2014) - In diretta dalla sala riunioni di Repubblica la nuova puntata del programma di Ernesto Assante e Gino Castaldo. Tra gli ospiti Christian De Sica, Marina Rei, Enrico Rava, Stefano Di Battista, Riccardo Rossi, i Kutso   scrivi a webnotte@repubblica.it Correlati Commenti commenti
  • ipasvi_flyer2 L’IPASVI che Vorrei – Modena (10/26/2014) - Ipasvi che Vorrei! si candida alle Elezioni per il rinnovo del Collegio IPASVI di Modena. IPASVI CHE VORREI è un gruppo di professionisti infermieri con diversi ruoli, esperienze ed età ma con gli stessi ideali e valori della professione. Si metto in gioco e offrono le proprie competenze per il […]
  • 1 I Google Glass in Italia (12/4/2014) - Avete letto in un recente articolo come la tecnologia della realtà aumentata, stia aiutando la medicina. Ora facciamo il punto in italia: poche iniziative, ma significative della duttilità del prodotto. I Google Glass sono stati utilizzati per la prima volta in Humanitas per la formazione dei medici in sala operatoria. […]

I VOLTI QUOTIDIANI

  • giusdonzuso Ciao Pino… (1/16/2015) - Se fai bene il tuo lavoro, ti attribuiranno secondi fini egoistici, non importa tu fallo bene. Se realizzi i tuoi obiettivi, troverai falsi amici e veri nemici, non importa realizzali. Fai la cosa giusta anche se domani verrà dimenticata, tu falla. L’onestà e la sincerità ti rendono vulnerabile, ma tu […]
  • fototessera_degano Andrea Degano (10/21/2013) - Ciao Andrea, grazie per aver accettato di farti intervistare, ci faresti una breve descrizione di te, di cosa fai nella vita e del tuo curriculum formativo e lavorativo? Cercherò di essere molto sintetico. La mia vita in breve: ho 34 anni, vivo nelle Marche, sono sposato ed ho una figlia. […]
  • michaela Sensazioni di professione… (10/6/2014) - Solo una voce rimbombo’ nella mia mente quel primo Maggio, era la sua voce che mi diceva fiera “il tuo sapere donalo, condividilo, non esiste niente di più nobile”, ed ancora “noi siamo chi decidiamo di essere, la scelta è nostra, puoi scegliere di essere ricordato o dimenticato, di eccellere […]
  • Cattura Fabrizio Benatti (10/29/2013) - Ciao Fabrizio, grazie per aver accettato di farti intervistare, ci faresti una breve descrizione di te, di cosa fai nella vita e del tuo curriculum formativo e lavorativo? Mi chiamo Benatti Fabrizio, ho 38 anni e mi sono Diplomato infermiere nel Novembre del 2002 presso l’Università degli Studi di Modena […]
  • biagini Alessio Biagini (2/26/2014) - Alessio, grazie per aver accettato di farti intervistare. Ti presenti ai nostri lettori? Grazie a voi! Mi chiamo Alessio Biagini, sono di Ancona, ho 22 anni e sono uno studente in Infermieristica presso l’UNIVPM. Ho studiato precedentemente presso il liceo scientifico Livio Cambi di Falconara. Fortunatamente non manca molto alla […]