Benvenuto su TDN
Registrati o Esegui il login

Un eroe quotidiano, Davide

Cattura

Ancona 28/9/2014

Non vuole passare per eroe, perché “ho fatto solo il mio dovere, come qualsiasi altro mio collega” dice.

Ma Davide Gaggia, Infermiere del 118 di Ancona, oggi è stato un eroe quotidiano.

Quando al suo terminale telefonico, alla Centrale operativa 118 Ancona Soccorso, è arrivata la chiamata di un potenziale soffocamento, ha reagito con lucidità.
Poche, precise istruzioni che hanno evitato la morte ad un uomo.

“Si chiamano “istruzioni prearrivo”: cerchiamo di individuare all’altro capo della cornetta un soggetto che possa seguire le nostre indicazioni per cercare di guadagnare tempo, perché quando c’è di mezzo un soffocamento ogni secondo è prezioso”.

La chiamata veniva dal ristorante “Da Enzo”, a Marina di Montemarciano.
Un boccone di traverso, un uomo che rischia di morire, la telefonata disperata al 118.

“La ragazza che ci ha chiamato è stata bravissima – spiega Davide – ha seguito le mie istruzioni in modo straordinario, tanto che all’arrivo dell’ambulanza non c’è stato bisogno dell’intervento dei sanitari”. Stavolta è andata bene, Davide non vuole meriti: “Ripeto, chiunque avrebbe fatto lo stesso al posto mio”.

Un eroe quotidiano, un Infermiere, al servizio del “pubblico che funziona”
Mi ha insegnato, lo conosco, con colleghi così sono orgoglioso di essere un Infermiere.

Bravo Davide! 
https://www.facebook.com/davide.gaggia

Claudio Torbinio

Commenti

commenti

Pubblicato il: 28-09-2014

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento



Pubblicata da: The Daily Nurse

LOGIN VELOCE

HONCode

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.

Search only trustworthy HONcode health websites:

Iscriviti via mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a The Daily Nurse, e ricevere via mail le notifiche dei nuovi articoli.

Advertising

Advertising


speciale expo2015


The Daily Opinion

  • stressotto Stop alla reazione immunitaria infermieristica 19/03/2015 - Le reazioni immunitarie esagerate provocano danni all’organismo, e la loro manifestazione può essere davvero pericolosa per la sopravvivenza e lo sviluppo dell’individuo. Ora è il momento di pensare al bene dell’individuo e cercare quindi di mettere da parte le cause (motivazioni) che provocano la reazione antigene-anticorpo. Vi starete chiedendo quale […]
  • coltan-diamanti-insanguinati Chiamami coltan… 19/03/2015 - ATTENZIONE, IMMAGINI FORTI Vi siete mai chiesto cosa c’è dietro il nostro smartphone? il coltan, e tante guerre e tanti schiavi… Coltan e cassiterite. La maggior parte di voi non sa neanche cosa siano, sebbene li abbiate ogni giorno tra le mani. Sono due minerali, utilizzati per costruire i componenti elettronici di cellulari e […]
  • maxresdefault Sciogliete le righe… 18/03/2015 - La riconferma della FNC Ipasvi nel solco del cammino intrapreso sulle competenze specialistiche e la odierna presa di posizione delle Senatice Annalisa Silvestro sparpaglia le truppe antagoniste e scompagina la protesta orchestrata dai soliti noti, il  motto? Sciogliete le righe. Non c’è più nulla cui appellarsi, su cui cavillare (o cavicchiare); la […]
  • get_involved Infermieri, un impegno politico, per un movimento politico 17/03/2015 -   Con la riforma della spesa (spending review) che prevede ancora “tagli lineari”, la politica e l’ infermieristica sembrano lontanissime l’una dall’altra. Abbiamo dimostrato che gli infermieri possono curare una nazione intera, lo facciamo da anni, quindi: Infermieri, Salute, Politica e Cittadini rappresentano un continuum ineludibile. Un filo rosso unisce Noi Cittadini per […]
  • 579 #maisenzainfermieri 16/03/2015 - QUESTA NON È UNA PETIZIONE, MA UNA CAMPAGNA CHE PERMETTE DI FAR ARRIVARE A ENRICO ROSSI UN MESSAGGIO CHE NON POTRÀ IGNORARE GRAZIE AI MECCANISMI MEDIATICI INNESCATI DA MEGASHOUTS. ENRICO ROSSI RICEVERÀ IL MESSAGGIO ATTRAVERSO PIÙ MEZZI: SOCIAL NETWORK, GIORNALI, TV, RADIO, PUBBLICITÀ ONLINE, MANIFESTI, VOLANTINI, UOMINI SANDWICH E ALTRI […]

Advertising

The Daily Tweet

Advertising

WEB & APP

  • ubipay Lira, Sterlina. Euro? Superati da UBI PAY (10/11/2014) - Il noto gruppo bancario italiano e l’operatore Mobile, con il supporto di CartaSi, offrono una soluzione “low cost” pensata per agevolare professionisti, artigiani ed esercenti nell’adeguarsi adeguarsi alla normativa sui pagamenti elettronici entrata in vigore il 30 giugno UBI Banca, uno dei principali gruppi bancari italiani, e 3 Italia, hanno […]
  • 105613-md Palermo panorama… (2/13/2015) - Palermo panorama raccoglie il racconto della città natale del fotografo Mauro D’Agati dal 1995 al 2014. Mauro D’Agati (1968) ha cominciato a lavorare negli anni novanta come freelance per diverse manifestazioni artistiche, dai festival jazz agli spettacoli teatrali che si svolgevano in Sicilia. Di Palermo ha colto gli aspetti più […]
  • CAMICIA_DI_FORZA_TC-2-0c9a8 La Débâcle (11/17/2014) - L’immagine è quella del disgelo che provoca un’alluvione: ed in effetti è un significato che questa parola può ancora avere. Ma l’uso più ampio è quello figurato: la débâcle è un disastro clamoroso, una grave sconfitta. Infatti ricordiamo il romanzo di Zola, La débâcle, che narra della sconfitta di Sedan. […]
  • LeopoldaInfermieri_001 III Incontro Leopoldainfermieri (10/24/2014) - COLLEGIO IPASVI DI ROMA 21 novembre 2014 Sala Tirreno Regione Lazio Via R. Raimondi Garibaldi 7, Roma La risposta ai bisogni di salute dei cittadini del Lazio: il contributo dell’infermiere L’obiettivo di questo evento è quello di approfondire la tematica dell’evoluzione dei bisogni di salute e la ridefinizione dei paradigmi clinico […]
  • 120717034947-smartphone-social-story-top Facebook contro le bufale (1/24/2015) - Il social network permette di segnalare le notizie che contengono informazioni false, generalmente condivise molto di più delle altre. A chi darà fastidio? Facebook tenta la battaglia alle bufale. Le notizie false rimbalzano più velocemente delle altre, vengono condivise continuamente e proposte ai propri contatti con una frequenza fastidiosa. Per […]

I VOLTI QUOTIDIANI

  • mangiacavalli Barbara Mangiacavalli (3/15/2015) - Barbara Mangiacavalli, classe 1969, dirigente del Servizio Infermieristico Tecnico e Riabilitativo Aziendale (SITRA), presso la Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia. Il SITRA concorre alla realizzazione della mission aziendale, assicurando la qualità, l’efficacia, l’efficienza tecnico-operativa delle attività assistenziali erogate. Percorso lavorativo: Dal 1.11.2003 ad oggi – Direttore SC SITRA a […]
  • biagini Alessio Biagini (2/26/2014) - Alessio, grazie per aver accettato di farti intervistare. Ti presenti ai nostri lettori? Grazie a voi! Mi chiamo Alessio Biagini, sono di Ancona, ho 22 anni e sono uno studente in Infermieristica presso l’UNIVPM. Ho studiato precedentemente presso il liceo scientifico Livio Cambi di Falconara. Fortunatamente non manca molto alla […]
  • santucci Umberto Santucci (2/10/2014) - Umberto Santucci, grazie per l’ intervista. Si presenta ai nostri lettori? Sono più creativo che burocrate, più jazz che folk, più Bach che opera lirica, più visuale che cinestesico, più problemi da risolvere che soluzioni da applicare, più indipendenza che dipendenza, più futuro che passato. Per tutto il resto, www.umbertosantucci.it, […]
  • 1394310_649664475096799_1976479073_a Massimo Rivolo (11/6/2013) - Ciao Massimo, grazie per aver accettato di farti intervistare. Ci faresti una breve descrizione di te, di cosa fai nella vita e del tuo curriculum formativo e lavorativo? Sono un infermiere libero professionista, ho sempre lavorato in forma individuale sin dal 1997, data in cui ho aperto la partita iva. […]
  • claudio-torbinio Claudio Giulio Torbinio (10/15/2013) - Ciao Claudio, grazie per aver accettato di farti intervistare, ci faresti una breve descrizione di te, di cosa fai nella vita e del tuo curriculum formativo e lavorativo? Attualmente lavoro a tempo indeterminato presso gli ospedali riuniti di Ancona, dopo un 20 ennio dedicato all’ informatica anche all’ estero (australia), […]