Benvenuto su TDN
Registrati o Esegui il login

Gianluca Gazzola

Gianluca Gazzola

1 – Ciao Gianluca, ti presenti ai Ns Lettori?

Mi chiamo Gianluca Gazzola, sono sposato con Giovanna (infermiera) e ho due figli: Elisa di 15 anni ed Andrea di 9. Sono infermiere dal 1996, ho frequentato la Scuola Universitaria di Discipline infermieristiche dell’Università degli Studi di Milano. Ho scelto di diventare infermiere perché alcune vicende di salute personali mi hanno fatto comprendere l’importanza del modo in cui “si sta vicino” alle persone.

2 – Parlaci della tua realtà professionale?

Da circa dieci anni dirigo il SITRA di una struttura geriatrica-riabilitativa privata accreditata di Crema. Una bella realtà, che in questi anni è cresciuta ed ha visto cambiare molte cose nel panorama sociosanitario lombardo. Sai Claudio, fuori dall’ospedale per acuti c’è un fantastico mondo da scoprire, dove l’infermiere ha la possibilità di mettere in evidenza le proprie competenze.

3 – E’ cosa Nota che ti presenterai alle elezioni ipasvi, la tua squadra?

Si è così. Confrontandomi con diversi colleghi di estrazione diversa, provenienti da esperienze differenti ma con una grande passione per la nostra professione. Abbiamo cercato di mettere insieme diverse competenze spaziando nella clinica, nella formazione, nella ricerca e nell’organizzazione. Giovani e meno giovani, infermieri della “vecchia scuola” e della nuova scuola, professionisti che vengono da grandi ospedali metropolitani e colleghi che collaborano con il territorio. Insomma un bel gruppo!

4 – Qualcuno dice che siete tutti coordinatori, non mi sembra, vuoi replicare?

Come ti dicevo pocanzi, non è così. Tra di noi ci sono sia giovani colleghi che lavorano in corsia, sia coordinatori. Varie esperienze. Ma soprattutto gente nuova, non le solite facce. Con l’idea dare spazio ai colleghi più giovani che hanno tanto da dare alla professione.

5- Alternativi alla squadra Uscente?

Si, ci proponiamo come alternativa. Non vogliamo rottamare nessuno, né vogliamo fare marce su Roma o su Milano. Semplicemente ringraziamo i colleghi che per quasi un ventennio si sono messi a disposizione della professione ma… abbiamo un’altra idea di collegio.

6- In cosa ha fallito il consiglio Uscente?

Il consiglio uscente si è chiuso al confronto con l’esterno: con gli altri collegi della Lombardia e con la Federazione.

Con le iniziative non è mai andato fuori dai confini della città di Milano. Considera che il nostro collegio abbraccia tre province!
Chiede trasparenza alla Federazione ma in questi anni non ne ha dimostrata. Ci sono alcuni aspetti che dovrebbero essere più limpidi…

Se tu parli con i colleghi iscritti, ti diranno che non capiscono cosa sia diventato il collegio di Milano Lodi Monza Brianza. Per alcuni è diventato un’agenzia formativa (quasi monotematica!), per altri un’agenzia viaggi (vedi i cosiddetti viaggi studio annuali), per molti è diventata una sezione sindacale… tutto tranne un Collegio Provinciale IPASVI!

Pensa che mentre la professione dibatte sul demansionamento, loro hanno proposto ai colleghi disoccupati di fare lavori di segreteria al festival organizzato in occasione della tornata elettorale!

7 – Il vostro programma?

Il nostro programma? Bello e possibile!!!

  • Non vogliamo pesare sulle tasche degli iscritti.
  • Vogliamo ridurre il contributo di iscrizione annuo da 55 a 45 euro.
  • Vogliamo proporre corsi ECM gratuiti anche fuori Milano.
  • Vogliamo essere trasparenti, tornare ad incontrare i colleghi nelle loro province e nelle loro aziende.
  • Vogliamo che la Regione Lombardia valorizzi il ruolo dei professionisti che hanno acquisito competenze attraverso percorsi formativi.
  • Vogliamo portare la voce dei 24.000 infermieri milanesi lodigiani e brianzoli nel resto della Lombardia ed in Italia.
  • Vogliamo sostenere le associazioni presenti sul territorio con tutti i mezzi a disposizione.
  • Vogliamo far rivivere il nostro collegio.

8 – I primi 100 giorni, cosa farete?

Cominceremo a lavorare per attuare il nostro programma. Incontreremo i colleghi, le Istituzioni, per un confronto sulle tematiche calde della professione.

Ridurremo subito il contributo annuale offrendo ai neolaureati la possibilità di iscriversi gratuitamente, facendoci carico della quota da versare alla Federazione.

9 – Perchè i colleghi Milanesi dovrebbero votarvi?

Non solo i milanesi! I milanesi, i brianzoli lodigianii ed i! Non dimenticarlo!!!

Devono votarci per cambiare, per rinnovare, per confrontarci, per crescere professionalmente,

10 – Un messaggio agli elettori

Abbiamo costruito una squadra vincente, di professionisti seri, degni del proprio ruolo, pronti a lavorare per i colleghi e con i colleghi.

Se anche tu come noi, credi nella professione, nelle relazioni umane, nella differenza sostanziale tra fare l’infermiere ed essere infermiere, non puoi non pensare che è giunto il momento di cambiare. Non lasciare ad altri il tuo pensiero, la tua voglia di cambiare….solo votando si potrà innovare un collegio ormai invecchiato per i tanti che non hanno mai votato.

Uno slogan?
Esci dalla fase di scoraggiamento…siamo pronti al cambiamento!

Grazie Gianluca!

The Daily Nurse

Commenti

commenti

Pubblicato il: 25-09-2014

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento



Pubblicata da: The Daily Nurse

LOGIN VELOCE

HONCode

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.

Search only trustworthy HONcode health websites:

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a The Daily Nurse, e ricevere via mail le notifiche dei nuovi articoli.

Advertising

Advertising


speciale expo2015


Advertising

The Daily Opinion

  • massimo-baroni-ansa-300x200 Io, infermiere, censurato dal M5S! 11/03/2015 - Armi spuntate e polveri bagnate per l’on Baroni (M5s), dopo una settimana passata ad insultare e svilire TUTTA la categoria degli Infermieri, arriva la immancabile censura! L’On Baroni, evidentemente più sensibile alle istanze dei poveri medici (contratto di categoria a 113.000 € lordi/anno), se la prende con gli infermieri (contratto […]
  • infermieri4_thumb_medium250_250 Infermieri promotori di rinnovamento dell’assistenza 10/03/2015 - Il XVII Congresso della Federazione Nazionale Ipasvi del 5-6-7 Marzo di quest’anno ha segnato una grande partecipazione di infermieri provenienti da tutta Italia. L’alto contenuto in termini di dibattito ha dato la possibilità di trasmettere alla platea di infermieri presenti in sala e di quelli collegati in streaming quelle che […]
  • claudio Mozione di rilevanza 10/03/2015 - Si è conclusa la tre giorni degli Infermieri a Roma. La mozione finale la conoscete tutti, la trovate qui, poi c’ è stata l’ immancabile mozione, e non se ne sentiva il bisogno, dell’ex TSRM Ivan Cavicchi, la trovate qui. Ora, visto che tutti parlano degli infermieri, arrogandosi il diritto […]
  • 211905311-579dcd90-4fe9-4eb5-99db-bfb121bdbb2c la festa dell’oca? 08/03/2015 - 8 marzo in ospedale, l’infermiera trova la cartolina e la straccia. Il medico, invece, la posta su Facebook con commenti irripetibili. Su Facebook circola infatti la foto di un manifesto che è stato affisso negli ospedali Monaldi, Cotugno e Cto (Campania, http://www.ospedalideicolli.it/), con tanto di timbro dell’azienda recante una poesia di Guido Gozzano […]
  • Media-coverage Congresso FNC primo giorno 05/03/2015 - Primo giorno di congresso, seguiteci per i retroscena e curiosità. Un servizio diverso dagli altri. Tutti gli altri… The Daily Nurse Correlati Commenti commenti

The Daily Tweet

Advertising

WEB & APP

  • agcom Agcom: sms e telefonia fissa in declino (10/9/2014) - L’Agcom ha pubblicato oggi i dati del secondo trimestre 2014, dai quali emerge che le linee telefoniche fisse sono scese per la prima volta sotto i 21 milioni e le sim sono diminuite di 2,2 milioni rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, scendendo a 95,4 milioni. “Le cose vanno […]
  • care2x Care2x (10/29/2013) - CARE2X, utilizzato in più di 20 nazioni, è una suite integrata, comoda ed elegante di softwares che creano un sistema SIO (Sistema Informativo Ospedaliero) per la gestione di strutture ospedaliere come, asl, studi medici, Ospedali, Poliambulatori, Cliniche pubbliche e private, Laboratori pubblici e privati, Organizzazioni per la tutela della salute, Studi medici privati, Case di cura pubbliche e private. L’opera, completamente libera ed Open Source, […]
  • content_567_1 Tragedia Greca… (12/1/2014) - Questa dirigenza sindacale (Nursind) continua con il peggio del peggio, con le Visioni e Visure 4 di 4,credevamo di aver raggiunto il punto più basso; ma, vuoi  le notizie che si susseguono, vuoi gli “Insider“, le nefandezze di questi soggetti ci offrono spunti quotidiani. Ormai è chiaro anche ai più ciechi che […]
  • Cattura Esclusivo! Prima lista Ipasvi per Ancona! (12/11/2014) - Listone pronto dei Nostri avversari (democratici, s’ intende)! In attesa di sapere anche Noi della Nostra lista (a breve) cose che altri sembrano già sapere, ecco “Una” delle liste concorrenti, al netto delle immancabili liste “Civetta”… SAPRANNO PIU’ COSE DI NOI EVIDENTEMENTE!!! DOVE SI SVOLGERANNO LE ELEZIONI? QUANDO? CHE APPOGGI […]
  • 8537_3_LogoAIFO150 62° giornata mondiale dei malati di lebbra (1/25/2015) - “Vivere è aiutare a vivere” è il titolo della 62° giornata mondiale dei malati di lebbra che si celebra oggi, 25 gennaio. L’iniziativa nasce nel 1954 dal giornalista e scrittore francese Raoul Follereau che la volle per sensibilizzare alla lotta contro la lebbra e tutte le lebbre ovvero fame, povertà, malattie, […]

I VOLTI QUOTIDIANI

  • romagnoli Alessandro Romagnoli (1/19/2014) - Ciao Alessandro, grazie per aver accettato di farti intervistare. Ci faresti una breve descrizione di te, di cosa fai nella vita e del tuo curriculum formativo e lavorativo? Ciao! sono io che ringrazio voi per questa vostra attenzione nei miei confronti e considero davvero un onore “uscire” su THE DAILY […]
  • 222802_1940620805365_4410615_n Marcella Gostinelli (7/3/2014) -   Dott.ssa Gostinelli, grazie per l’ intervista: si presenta ai nostro colleghi e cittadini? Grazie a lei per lo spazio che da alla discussione ed oggi anche a me. Io sono una infermiera master in assistenza transculturale , coordinamento e sanità pubblica e project manager poi laureata magistrale ed oggi […]
  • 317858_167346000071937_1495596581_n Irma Monia Spattini (2/17/2014) - Ciao Irma, grazie per aver accettato di farti intervistare. Ci faresti una breve descrizione di te, di cosa fai nella vita e del tuo curriculum formativo e lavorativo? Ciao Andrea, grazie a te per questa affascinante opportunità. Ho 40 anni vivo in un piccolo comune in provincia di Reggio Emilia […]
  • calo Luigi Cristiano Calo’ (10/29/2013) - Ciao Luigi, grazie per aver accettato di farti intervistare, ci faresti una breve descrizione di te, di cosa fai nella vita e del tuo curriculum formativo e lavorativo? Grazie per avermi inviato il questionario, sono infermiere dal 2004, laureato ad Ancona, mi occupo di emergenza da quando avevo 17 anni […]
  • 10509539_797213060299716_3889357933011130448_n MPR goes to Oxford (7/22/2014) - La ricorderò questa data un po’ come si ricorda il primo bacio, il primo urlo di gioia. Oggi stavo male. Avevo la febbre alle stelle e un sapore amaro mi inondava la lingua. Oggi era il giorno più importante ed io mi ero ammalato. Dannata influenza… Ma mi svegliai sulle […]