Benvenuto su TDN
Registrati o Esegui il login

Sandro Scipioni

foto Sandro ScipioniDott. Scipioni, grazie per aver accettato di farsi intervistare. Si presenta ai nostri lettori?
Ssono laureato in infermieristica ,attualmente coordinatore infermieristico del centro dialisi di macerata, ricopro la carica di Presidente IPASVi dal 2009, sposato, tre figlie e attualmente frequento l’università di macerata per conseguire la laurea in filosofia.

Lei è un “appassionato di politica partecipata” (cit.), cosa ne pensa dell’iniziativa “Leopolda Infermieri”?
Iniziativa lodevole quella della Leopolda degli Infermieri soprattutto perchè ricorre spesso nei vari passaggi della presentazione e finalità la parola partecipazione. Io credo ad una vera e sentita partecipazione a tutti il livelli di ognuno di noi, al fuori del ruolo che ricopre nel mondo professionale, sociale, politico culturale. La parola partecipazione si coniuga spesso con libertà, libertà di agire, di critica, di esserci.

Recentemente ha scritto una lettera alla Regione Marche per chiedere un confronto diretto sulle politiche che si intendono adottare in merito alla sanità. E’ una iniziativa del solo Collegio di Macerata? Ha ottenuto una risposta da parte delle istituzioni?
La missiva che ho inviato non solo alla Regione marche e ai suoi esponenti istituzionali, come presidente del collegio ipasvi di macerata ma anche alle forze politiche presenti in consiglio regionale, da tutti non ho avuto risposta. Per me fino a quando gli infermieri non hanno la consapevolezza del proprio ruolo e funzione sociale e si lasciano spesso strumentalizzare, non avranno voce in capitolo.
Come presidente Ipasvi ma anche come libero cittadino mi batterò affinchè il nostro ruolo determinante in ogni processo assistenziale, organizzativo e gestionale abbia il giusto riconoscimento e non assoggettato a figure improprie, fuorvianti del sapere scientifico infermieristico, vogliamo la nostra autonomia e la nostra dirigenza non altro.

Un commento sui coordinamenti regionali sciolti ad orologeria…
Attenzione quando si perde la bussola del fare si scende a livelli di non ritorno. Io posso solamente dire che qualcuno per la propria visibilità, da spendere successivamente in settori diversi dalla professione sta mettendo a repentaglio i risultati raggiunti in questi ultimi anni.

Le marche hanno ancora un servizio sanitario di prim’ ordine?
Le marche hanno un buon servizio sanitario, però lo stanno distruggendo per la miopia politica dei nostri amministratori basata solo sulla spesa e non sulla qualità assistenziale. Vediamo ogni giorno perdita di lavoro o mancate assunzioni di infermieri con al contrario invece, una inversione di tendenza per altre figure, ad esempio i medici, allora? Il sistema non regge, rischia di saltare e gli infermieri non si assumono la responsabilità di questo sfascio.

Le compentenze infermieristiche avanzate: un giudizio in merito?
Le competenze infermieristiche cosidette avenzate ( termine improprio ) non sono altro una applicazione della legge 43/2006 come previsto nel suo articolato. Queste competenze in discussione nella conferenza stato / regione non sono altro una constatazione di un effettivo svolgimento di attività consolidate, dove in alcune regioni più lungimiranti e con categorie professionali solidali lo hanno già messo in pratica, con protocolli condivisi. La polemica pretestuosa dei medici lascia il tempo che trova, perchè saranno loro stessi a capire come sempre in ritardo, della fondamentale esperienza e apporto infermieristico nei vari momenti assistenziali. Nessuno vuole rubare il mestiere ad altri, bisogna capire dove va il mondo e non tutti lo capiscono.

IPASVI è ancora la casa degli infermieri?
Si, Ipasvi è la casa degli infermieri e guai se non lo fosse, chi oggi sputa veleno addosso all’Ipasvi non si rende conto che senza la federazione non esisterebbe per nessun motivo.

Si candiderà alle prossime elezioni IPASVI nazionali?
Nel prossimo novembre si rinnovano i consigli direttivi provinciali dell’Ipasvi e se i colleghi infermieri lo vorranno, come del resto lo hanno voluto nel passato, mi ripresento alla carica di presidente con la competenza , conoscenza del settore.

Attualmente si occupa di qualche iniziativa importante o sta per accettare qualche progetto? Se si, Le va di illustrarcelo?
In questo momento sto cercando di portare in ogni ambito istituzionale e politico la conoscenza della realtà infermieristica e il suo operato, con programmi e progetti che contribuiscono al miglioramento del servizio sanitario in provincia ed in regione.

Se qualche lettore volesse contattarla come potrebbe fare?
Chiunque può contattarmi tramite il Collegio; in giornata, se non ci sono inciampi vari, sono a disposizione, altrimenti il giorno dopo.

Grazie Presidente!

Commenti

commenti

Pubblicato il: 20-02-2014

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento



Pubblicata da: The Daily Nurse

LOGIN VELOCE

HONCode

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Verifica qui.

Search only trustworthy HONcode health websites:

Iscriviti via mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a The Daily Nurse, e ricevere via mail le notifiche dei nuovi articoli.

Advertising

Advertising


speciale expo2015


The Daily Opinion

  • stressotto Stop alla reazione immunitaria infermieristica 19/03/2015 - Le reazioni immunitarie esagerate provocano danni all’organismo, e la loro manifestazione può essere davvero pericolosa per la sopravvivenza e lo sviluppo dell’individuo. Ora è il momento di pensare al bene dell’individuo e cercare quindi di mettere da parte le cause (motivazioni) che provocano la reazione antigene-anticorpo. Vi starete chiedendo quale […]
  • coltan-diamanti-insanguinati Chiamami coltan… 19/03/2015 - ATTENZIONE, IMMAGINI FORTI Vi siete mai chiesto cosa c’è dietro il nostro smartphone? il coltan, e tante guerre e tanti schiavi… Coltan e cassiterite. La maggior parte di voi non sa neanche cosa siano, sebbene li abbiate ogni giorno tra le mani. Sono due minerali, utilizzati per costruire i componenti elettronici di cellulari e […]
  • maxresdefault Sciogliete le righe… 18/03/2015 - La riconferma della FNC Ipasvi nel solco del cammino intrapreso sulle competenze specialistiche e la odierna presa di posizione delle Senatice Annalisa Silvestro sparpaglia le truppe antagoniste e scompagina la protesta orchestrata dai soliti noti, il  motto? Sciogliete le righe. Non c’è più nulla cui appellarsi, su cui cavillare (o cavicchiare); la […]
  • get_involved Infermieri, un impegno politico, per un movimento politico 17/03/2015 -   Con la riforma della spesa (spending review) che prevede ancora “tagli lineari”, la politica e l’ infermieristica sembrano lontanissime l’una dall’altra. Abbiamo dimostrato che gli infermieri possono curare una nazione intera, lo facciamo da anni, quindi: Infermieri, Salute, Politica e Cittadini rappresentano un continuum ineludibile. Un filo rosso unisce Noi Cittadini per […]
  • 579 #maisenzainfermieri 16/03/2015 - QUESTA NON È UNA PETIZIONE, MA UNA CAMPAGNA CHE PERMETTE DI FAR ARRIVARE A ENRICO ROSSI UN MESSAGGIO CHE NON POTRÀ IGNORARE GRAZIE AI MECCANISMI MEDIATICI INNESCATI DA MEGASHOUTS. ENRICO ROSSI RICEVERÀ IL MESSAGGIO ATTRAVERSO PIÙ MEZZI: SOCIAL NETWORK, GIORNALI, TV, RADIO, PUBBLICITÀ ONLINE, MANIFESTI, VOLANTINI, UOMINI SANDWICH E ALTRI […]

Advertising

The Daily Tweet

Advertising

WEB & APP

  • simbolo-nursind-intrecciato Il dott. Bottega e la trasparenza che non c’è! (11/10/2014) - Ricevo e pubblico, l’ ennesima richiesta di Trasparenza: Cari colleghi/e mi presento, mi chiamo Antonio Scardilli. Per otto anni ho militato nelle file del Nursind ricoprendo per due mandati la carica di rsu presso l’ASP 4 di Enna, credo fermamente in un sindacato autonomo infermieristico, libero da padroni e padroncini, […]
  • trasparenza Registro per la trasparenza Europeo. Nursind non pervenuto! (11/25/2014) - Perché un Registro per la trasparenza? L’interazione tra le istituzioni europee e le associazioni dei cittadini, le ONG, le imprese, le associazioni commerciali e di categoria, i sindacati, i centri di studi, ecc. è costante, legittima e necessaria per difendere la democrazia e per permettere alle istituzioni stesse di realizzare […]
  • delete-id16992 Agenda digitale 2015 (1/4/2015) - di Marina Crisafi – Sarà un anno “digitaleâ€? quello che sta per arrivare per la P.A. Tra gli annunci politici di “trasparenzaâ€? quale chiave di volta e le esigenze della spending review, la pubblica amministrazione va incontro a misure che entreranno in vigore, in modo graduale, a partire da gennaio. […]
  • logo_arancio Elezioni Ipasvi L’Aquila – LISTA INSIEME PER CONTINUARE (11/23/2014) - ARTICOLO PUBBLICATO SU FACEBOOK IL 19/11/2014 LISTA INSIEME PER CONTINUARE SINTESI DELLA GESTIONE ED ATTIVITA’ SVOLTA DAL COLLEGIO IPASVI NELL’ ANNO 2012 1. partecipazione al Congresso Nazionale IPASVI tenutosi a Bologna nel marzo 2012, con organizzazione di un pullman per gli iscritti a questo evento, significativo per la professione. 2. […]
  • bookcover Humans of New York (11/8/2014) -   “Mio padre, venuto dal Nicaragua lavorava come operaio edile. Mia madre, immigrata da Porto Rico ha ottenuto un lavoro come donna delle pulizie. Un giorno stava lavorando in alto, su alcune impalcature in un edificio per uffici, e la vide pulire all’interno, così bussò alla finestra. Ed eccomi qui. FRIDAY […]

I VOLTI QUOTIDIANI

  • _MG_8565_400x400 Regole e Ruoli, intervista con Howard Catton (Royal College of Nursing) (9/16/2014) -   Mr Howard Catton, grazie per l’intervista, può gentilmente presentarti ai nostri lettori? Howard Catton diplomato infermiere nel 1988, ho avuto una serie di incarichi come Infermiere in Inghilterra e negli Stati Uniti. Ha studiato politica sociale a Cardiff (BSc Econ) e Relazioni Industriali a Warwick (MA) ed ha lavorato come Manager del […]
  • 6650_1183898604054_4153830_n Luigi Pais dei Mori (6/3/2014) -   Dott Pais, si presenta ai Ns lettori? Luigi Pais dei Mori, 40 anni, orgogliosamente e radicalmente Infermiere. Curriculum di tutto rispetto, come lo mette al servizio degli Infermieri? La ringrazio per la gentilezza; in realtà ho sempre cercato di fare quello che mi piaceva e questo mi ha portato […]
  • mauro_di_fresco Mauro di Fresco (1/27/2014) - Prof. Di Fresco, grazie per aver accettato di farsi intervistare. Si presenta ai nostri lettori? Sono un infermiere universitario assegnato presso la sala operatoria della chirurgia plastica del Policlinico di Roma. Nel 1994 mentre preparavo delle flebo medicate con un farmaco sperimentale altamente cancerogeno, l’ausiliaria con il giornale in mano […]
  • claudio-torbinio Claudio Giulio Torbinio (10/15/2013) - Ciao Claudio, grazie per aver accettato di farti intervistare, ci faresti una breve descrizione di te, di cosa fai nella vita e del tuo curriculum formativo e lavorativo? Attualmente lavoro a tempo indeterminato presso gli ospedali riuniti di Ancona, dopo un 20 ennio dedicato all’ informatica anche all’ estero (australia), […]
  • 1002505_1378159729113018_1868012300_n Ana Teresa Andrade (3/13/2014) - Ciao Ana, ti presenti ai nostri lettori ? Ciao a tutti , il mio nome è Ana Teresa , sono una Recruitment Consultant portoghese di Oporto , in Portogallo. Ho 34 anni , 2 figli e amo il mio lavoro !   Ana Teresa Andrade , che cosa significa essere […]